Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

6 settembre 2013

MUSICA E LIBRI: LE NOSTRE PASSIONI


Torna, dopo parecchio tempo, la rubrica che mette a dura prova la vostra capacità di resistere alla tentazione di entrare e svaligiare la vostra libreria di fiducia.

Un appuntamento sempre monotematico che questa volta si concentrerà su un'abbinata, per me, perfetta. Quale? Ma quella che lega indissolubilmente libri e musica!

Personalmente non riesco a leggere mentre ascolto la mia musica preferita ma ritengo che il mio lettore mp3 sia la pausa perfetta tra una pagina e l'altra e quando sono in giro sono i miei compagni preferiti.

Questo nuovo anno si sta aprendo all'insegna di libri e musica e noi non potevamo lasciarvi a bocca asciutta.




Death Metal di Tito Faraci, Piemme, 292 pagg, 15,50 euro

Gli Snake Go Hunters sono stati chiamati a fare da spalla ai mitici Tiamat in un festival musicale nell'Oltrepò pavese. Peccato che i Tiamat vengano in macchina dalla Puglia e che inizino a perdersi nella pianura padana e ci sia un camionista pazzo con l'intenzione di buttarli fuori dalla carreggiata.




All the Madmen di Clinton Heylin, Odoya, 363 pagg, 20 euro

Mentre i Beatles erano intenti a litigare e gli Stones erano fermi, nasceva nel 1968, in Inghilterra, una nuova generazione di artisti che avrebbe rivoluzionato la scena rock. Parlo di Nick Drave, David Bowie, Ray Davies e tanti altri. Le loro storie e gli album che hanno dato una scossa all'inconscio collettivo sono tutti racchiusi in questo libro di Clinton Heylin.





Sogni ad alta voce di Rodolfo Urbinati, Arcana, 191 pagg, 15 euro

La band irlandese ha fatto la differenza nel mondo del rock ed ora le 30 canzoni simbolo del gruppo vengono raccontate e analizzate da Rodolfo Urbinati. Per veri U2 addicted!




Genesis gli anni Prog di Mario Giammetti, Giunti Editore, 240 pagg, 24,50 euro

Il periodo Prog dei Genesis, quello che va dal '69 al '75, viene raccontato in questo libro da Mario Giammetti che ha intervistato tutti i membri originali della band. L'unico a farsi negare é stato Peter Gabriel ma niente paura, l'autore si é avvalso dei nastri di un giornalista inglese e quello che é venuto fuori é un racconto completo della band inglese.




La vita non é in rima a cura di Giuseppe Antonelli, Laterza, 188 pagg, 14 euro

Luciano Ligabue é tornato con un nuovo taglio di capelli, con un nuovo singolo Il sale della terra e con un libro che racconta la sua scrittura. Una lunga intervista a Giuseppe Antonelli per raccontare come e che cosa ha portato nel corso degli anni a scrivere canzoni, sceneggiature e libri.

A cura di Clara Raimondi


2 commenti:

bla78 ha detto...

Il 21 settembre Daniele Silvestri a Napoli! Io ci vado! https://www.facebook.com/events/207677876047923/

Clara Raimondi ha detto...

Vorrei venire anch'io!!!

Posta un commento

Lascia un commento!