Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

11 maggio 2013

I BISCOTTI DI BAUDELAIRE

I biscotti di Baudelaire, riportati nella copertina del libro della Toklas, hanno l'aspetto familiare delle medeleines di Proust ma nascondono un segreto ...
Uscito per la prima volta negli Stati Uniti nel 1954 con il titolo originale di "The Alice B.Toklas Cook Book", i Biscotti di Baudelaire, é una raccolta di ricette e non solo.


Nelle sue 234 pagine si rincorrono ricordi, aneddoti, momenti indimenticabili trascorsi con alcune delle personalità più importanti della cultura contemporanea.

Alice B. Toklas e Gertrude Stein, tra le due guerre mondiali, raccolgono intorno al proprio salotto personaggi come: Picasso, Hemingway, Matisse, Fitzgerald e molti altri.

Gli incontri si trasformavano in lunghe disquisizioni sull'arte, sulla politica, i viaggi e le tendenze più in voga. Discussioni che poi, inevitabilmente, finivano in interminabili cene in cui le due donne, da brave padrone di casa, si dilettavano nel servire i piatti più originali.

In questo modo sono nati: il branzino alla Picasso, le uova alla Francis Picabia, la minestra all'alloro di Dora Maar e i biscotti di Baudelaire.

Tutte ricette raccontate in questo libro di Alice Toklas che vide la luce dopo la morte di Gertrude. Più di un semplice libro di memorie ma una raccolta di momenti vivi immortalati e bloccati nel tempo.

Un tempo che non tornerà più e che é stato fondamentale per la nascita e lo sviluppo dell'arte e della letteratura contemporanea.

Perfetta idea per un regalo per la Festa della mamma.

A cura di Clara Raimondi



I biscotti di Baudelaire. di Alice B. Toklas, Bollati Borighieri, 234 pagg, 16,50 euro


Visita la sezione dedicata al Libri in Cucina su Reader's Bench.




0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!