Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

23 luglio 2012

PROFESSIONE COPISTA


C’era una volta l’amanuense, quello che alla flebile luce di una candela di cera d’api trascriveva antichi testi. L’abate, o chi per lui, aveva già deciso cosa dovesse essere tramandato e cosa, invece, dovesse essere destinato all’oblio eterno.

Al copista non restava altro che fare il suo lavoro, indossare spinosi guanti di lana e sopportare inverni implacabili. Sempre che una strana indagine all’interno del monastero non l' avesse fatto fuori ... Questa, però, è un’altra storia.

C’era una volta e c’è ancora solo che, oggi, l’amanuense non usa più la penna d’oca e il denso inchiostro dal calamaio ma un piccolo ma potentissimo strumento: il mouse. Diabolica invenzione moderna, materializzazione di un animale leggendario. Attraverso questo mezzo può accedere ad un mare di informazioni. 

Dimenticatevi le immense e polverose biblioteche, adesso con un click ha tutto quello di cui ha bisogno persino il testo già pronto da copiare. Nessuna selezione o rimaneggiamento, per quello che è già qualcosa di finito, perfetto per essere diffuso e condiviso.

Così, senza aspettare mesi o anni, tutti i testi sono pronti in una manciata di minuti. Minuti? Ma che dico! Secondi!

E senza controllare il copista di oggi mette on line notizie poco attendibili e, fedele al suo lavoro, non osa nemmeno cambiare di una virgola quello che gli uffici stampa gli inviano.

In questo modo Hollande e i suoi super poteri sono riusciti a realizzare l’impossibile in soli due mesi di governo e chissà quante altre imprese memorabili vengono raccontate, ogni giorno, sul web.

Basta solo saper cercare e nemmeno faticare più di tanto. 

Quelli che se la vedono dura, oggi come ieri, sono loro, i copisti e le loro povere dita quotidianamente impegnate nel copia-incolla.

Per chi volesse imparare un altro mestiere:


Professione Giornalista di Alberto Papuzzi, Donzelli, 381 pagg, 25.00 euro

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!