Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

3 febbraio 2012

Margaret Thatcher, Iron Lady


Siamo figli del nostro passato anche se spesso ci dimostriamo ingrati e privi di memoria dimenticando, a  volte, alcuni fatti e personaggi.
 
Per fortuna in nostro soccorso arrivano libri e film ad essi ispirati che, come al solito, colmano il vuoto che spesso la televisione lascia dietro di sé. Il personaggio politico del periodo è sicuramente Margaret Thatcher. La sua storia è arrivata nelle sale lo scorso 27 gennaio con la pellicola The Iron Lady di Phyllida Lloyd.
 
A prestare voce, anima e corpo alla Lady di Ferro troviamo Meryl Streep in lizza per il suo terzo Oscar. Ma chi era Maggie e quali sono i libri che ne raccontano la storia?


Margaret Thatcher, figlia di un droghiere, mostra fin da giovanissima una certa propensione all’impegno politico. Maggie non è di certo una che sta con le mani in mano, studia ad Oxford, diventa chimico e lavora per alcune tra le ditte più note del paese, prestando il suo tempo libero al partito conservatore.


Si impegna con tutta sè stessa e la voce da gallina stridula diventa un vocione in grado di ammutolire gli uomini del suo partito durante i dibattiti e che le permette di arrivare al 10 di Downing Street il 4 maggio 1979, restandoci fino al 1990.
 
Non è un momento facile per l’Inghilterra, le miniere chiudono e i sindacati inglesi vengono  fortemente ridimensionati. Il sogno di Margaret era di fare del suo paese una potenza finanziaria, in grado di cavalcare l’economia mondiale. Il suo progetto di realizza quando trova in Ronald Regan il compagno perfetto e il sostegno al liberismo spinto e alla lotta al comunismo.
 
Musa ispiratrice di brani musicali, di gag comiche è stata il personaggio al centro di tantissimi scritti alla fine degli anni ’80. Le ultime edizioni di questi testi nel nostro paese risalgono al 2006; strano perché la Thatcher e i primi anni del suo governo hanno tanti punti in comune con la situazione attuale del nostro paese.
 
L’Inghilterra di quegli anni stava attraversando una terribile crisi economica e la Thatcher come Monti si vide costretta a tagliare e ridimensionare le spese dello Stato. Una donna icona, un personaggio unico che qualche hanno fa ha perso il compagno di una vita, suo marito Denis, e che oggi vive a Londra sola e malata.
 
Questo e molto altro nel film e nei libri che vi proponiamo, tra biografie e testi che analizzano il suo operato non senza forti critiche:

 “Margaret Thatcher: A Life”, The Editors of New World City,  format ebook, 2.68 euro

 “Margaret Thatcher. There is no alternative” di Marco Denti, Bevivino, 128 pagg, 9.00 euro


 “GB84” di David Peace, Tropea, 475 pagg, 16.00 euro

A cura di Claretta

1 commenti:

classe ha detto...

Senza la Thatcher il mondo è più leggero. Gioiosi saluti dall'Inghilterra, da qualche giorno un paese migliore.

Posta un commento

Lascia un commento!