Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

8 febbraio 2012

I Love Photography | Consigli per gli acquisti



L’avvento delle macchine fotografiche digitali ha permesso a tanti appassionati di poter realizzare il proprio sogno: fotografare ed ottenere, facilmente, dei buoni risultati.

Certo i nuovi apparecchi non sono a buon mercato, ma con un piccolo investimento è possibile avere tra le mani una buona reflex che, utilizzata nel modo migliore, può realizzare dei veri e propri capolavori.

Nascono come funghi corsi propedeutici o avanzati per aspiranti fotografi che niente possono fare se non si ha prima una minima conoscenza di base dello strumento e della storia di quest’arte.


Di seguito una serie di proposte tra manuali, monografie dedicate ai singoli artisti e libri che contengono magnifiche fotografie. Proposte con prezzi differenti perché sappiamo bene quanto possano costare i libri di fotografia, giustificati dalle foto in essa contenute e dal lavoro di editing.


“L’occhio del fotografo” di Michael Freeman, Logos, 192 pagg, 17.95 euro

Tutti i corsi del mondo non potranno mai insegnare il buon gusto e la capacità di vedere oltre. Ma è fondamentale capire le regole che stanno alla base della composizione. La fotografia digitale evita questo problema grazie all’opporto dei nuovi software ma secondo Freema, progresso o no, ci sono delle regole fondamentali da conoscere anche se la post produzione arriva davanti al pc.


“Il libro della fotografia digitale” di Scott Kelby, Pearson,  231 pagg, 25.00 euro

Il libro sulla fotografia più venduto degli ultimi mesi ha in sé un’idea originale: autore e lettore sono in continuo dialogo, niente tecnicismi o parole complicate ma risposte semplici alle più frequenti domande sulla fotografia. Il libro promette di svelare tutti i trucchi del mestiere, le tecniche per scattare foto da professionisti.


“La camera chiara” di Roland Barthes, Einaudi, 130 pagg, 15.00 euro

Roland Barthes si sofferma in una lunga riflessione sulla fotografia  che però non viene analizzata dall’interno ma attraverso diversi casi.


“Piccola storia della fotografia” di W Benjamin, Skira, 48 pagg, 9.00 euro

Se il costo proibitivo della Storia della fotografia di Newhall vi ha fatto desistere dall’acquisto, c’è la proposta di Skira ch raccoglie tre articoli di Walter Benjamin. Un piccolo libro che riporta le immagini originali scelte dallo stesso Benjamin nel 1931.


“Giappone. Mandala" di Fosco Maraini, Mondadori Electa, 285 pagg, 39.00 euro

Un viaggio alals coperta di questo straordinario paese nelle parole dei Maraini accompagnati da album fotografici che vi faranno perdere il fiato.


“Cindy Sherman” di Francesco Stocchi, Mondadori Electa, 107 pagg, 19.00 euro

Cindy Shermann è un’artista di fama internazionale, una Pop-Art Performer che attraverso i suoi autoritratti interpreta i vizi e le virtù della nostra società. Impossibile perderla.


“Giardini segreti a Venezia” di Gianni Berengo Gardin, Cristiana Moldi Ravenna, Teodora Sammartini, Arsenale, 168 pagg,  31.00 euro

Gianni Berengo Gardin è uno dei più importanti fotografi italiani e i suoi scatti hanno raccontato la storia del nostro paese. Ora arriva in libreria e promette di portarci alla scoperta dei giardini segreti Venezia.


“L’inferno di Dante” di Valentina Vannicola, Postcart, 48 pagg, 25.00 euro

Valentina Vannicola ambienta il suo inferno dantesco nella Maremma laziale, a fare da corollario un testo di Nicolò Ammaniti.  Un piccolo gioiello realizzato dalla piccola casa editrice Postcart, specializzata in riviste e testi dedicati alla fotografia. 

A cura di Claretta

1 commenti:

Claretta ha detto...

L'unica nota dolente nelo scrivere articoli del genere è frenare il desiderio di acquistare tutti i libri menzionati!!! :)

Posta un commento

Lascia un commento!