Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

3 ottobre 2011

Otherside di Giancarlo Narciso



A Giallolatino arriva il momento di Giancarlo Narciso che presenta il suo libro Otherside. Modera Daniela Basilico con Andrea Carlo Cappi e Andrea G. Pinketts.



La presentazione è sicuramente la più frizzante tra tutte quelle a cui ho assistito ed il libro mi ha stuzzicato non poco, tanto più che alla fine lo ho acquistato.


Rispetto ad altri lavori di Giancarlo Narciso, quest’ultima fatica è un atipica: i suoi romanzi sono sempre stati incentrati sul viaggio ed ora, spostarsi da una parte del pianeta è la “scusa” per andare alla ricerca di una persona. Più che un viaggio, quindi, diventa un misto tra una caccia ed una fuga dove chi è cacciatore diventa preda e viceversa.

La trama è molto lineare, spiega l’autore, un’architettura complessa non si adatta ad un romanzo di questo tipo.

E’ un sunto di tutto le opere di Narciso, il quale scrive anche libri di spionaggio per la collana Segretissimo Mondadori con lo pseudonimo di Jack Morisco e soprattutto un racconto autobiografico che raccoglie le esperienze di Narciso in Asia e in America e un pizzico di spy story.

Come detto in precedenza il libro è molto cinematografico, molte sono le citazioni ed i rimandi a Sergio Leone, e Narciso racconta come la sua cultura e la sua voglia di scrivere sia nata vedendo i film al cinema sia film come Ladri di biciclette o i film di produzione estera ambientati in posti esotici. Da quest’ultimi è nata la voglia di viaggiare dello scrittore che è un giramondo incallito (e per questo lo invidio).

Che dire questo libro ha stuzzicato la mia fantasia e l’ho prontamente acquistato e non vedo l’ora di divorarlo e recensirlo qui sulla nostra panchina.

A cura di Claudio

Per approfondire:


"Otherside" di Giancarlo Narciso, Perdisa Pop, 352 pagg, 18.50 euro                                      

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!