Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

14 luglio 2011

L'ISOLA DELL'ANGELO CADUTO, un film di Carlo Lucarelli



Carlo Lucarelli, scrittore, autore e conduttore televisivo di successo, in questa estate torrida, si tuffa in una nuova avventura: guidare la regia de L’isola dell’angelo caduto, tratto da uno dei suoi romanzi di maggior successo.

Per l’occasione Santa Maria di Galera, nel Lazio, si è trasformata nel set che ospiterà l’inquietante isola in cui è ambientata la storia.

Le riprese sono iniziate da lunedì ma per Lucarelli non dovrebbero esserci grandi difficoltà.


Non ha mai nascosto il suo amore viscerale per il cinema; a testimoniarlo le ricostruzioni realizzate per il programma Blu Notte e le serie televisive, in cui figura come sceneggiatore per: L’ispettore Coliandro e il Commissario De Luca.

Il passo nel cinema è stato immediato e naturale, “Almost blue”, un suo romanzo è diventato un film omonimo di Alex Infascelli mentre “Lupo Mannaro” è diventato una pellicola grazie a Antonio Tibaldi, con la sceneggiatura dello stesso Lucarelli.

Non dimentichiamoci che lo scrittore dirige la Bottega Finzioni, scuola di sceneggiatura in quel di Bologna.

I presupposti ci sono, la certezza che sia un successo di sala no, ma saremo pronti a parlarvene.

Paura è?


Per approfondire:




"L’isola dell’angelo caduto" di Carlo Lucarelli, Einaudi, 219 pagg, 10.24 euro


A cura di Claretta

5 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!