Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

17 giugno 2011

Recensione | LE FORME DELL'AMORE (Sonia Sodano)

Le forme dell’amore è il secondo libro della giovane scrittrice e giornalista Sonia Sodano e questa recensione arriva dopo quella della nostra Floriana su Memorie di un padre.

La giovane autrice ha riposto al nostro appello WeWant you, che raccoglie le richieste dei giovani scrittori, desiderosi di far conoscere le proprie opere.



Quella di Sonia Sodano è una sfida, triplice a dire la verità , sul tema dell’amore. Il tema che per eccellenza ha riempito le pagine della letteratura mondiale in ogni epoca.

Ma Sonia non vuole di certo realizzare un compendio sull’argomento ma cimentarsi in tre racconti che cercano di affrontare alcune delle sue sfaccettature riprese in un determinato periodo.

Tre storie sull’amore: L’abito di Polly, Il capriccio di Selene,Il falso Romeo.

L’abito di Polly, ambientato nell’800, è la storia di un amore, inaspettato,che scoppia in un tempo e in una società non ancora pronte. Ricco di atmosfere, di non detti è una piccola perla che vi catturerà dalla prima al’ultima parola.

Il capriccio di Selene ricalca i temi e le modalità del racconto “vampiresco” degli ultimi tempi. In un presente senza precisi riferimenti si snoda una storia d’amore che supera i confini del reale.

Il falso Romeo è invece, una storia d’oggi, un racconto metropolitano tra un uomo e una donna in cerca della propria identità.

Non so se sia dovuto al gusto personale o all’età ma ho trovato senza dubbio di miglior pregio e fattura il primo racconto. La scrittrice è stata capace di catturare la mia attenzione fino a trascinarmi in un finale assolutamente a sorpresa.

Gli altri due racconti incarnano i gusti e le mode di oggi e sono, a mio giudizio, più deboli rispetto al primo, non fosse altro per l’originalità.

Sonia Sodano fa una scelta ben precisa: riuscire a parlare delle diverse sfaccettature dell’amore ed ambientare le sue storie in epoche diverse superando addirittura i confini della realtà.

Un’operazione forse un po’ azzardata, compiuta con la massima umiltà ma che rivela a tratti, alcune debolezze.

Il tema di certo non era tra i più facili ma dove Sonia Sodano osa di più e da spazio alla sua creatività senza farsi convincere dalle mode, riesce ad ottenere i risultati migliori.

Spero che continuerà su questa strada e che da questo momento in poi faccia più affidamento sul suo istinto.

Un libro sicuramente consigliato a chi crede nell’amore e per chi di questo sentimento contempla, come è giusto che sia, ogni sua forma.

La prova di una giovane autrice a buon punto nella ricerca di un proprio stile.

Recensione a cura di Claretta

“Le forme dell’amore” di Sonia Sodano, Aletti editore, 93 pagg, 13 euro


Voto 7/10






ACQUISTA ORA

Il libro ci è stato gentilmente inviato dall’autrice, Sonia Sodano.
Se anche tu sei un giovane scrittore e vorresti che il tuo lavoro venisse letto e recensito, ti invitiamo a partecipare all’iniziativa We Want you.

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!