Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

23 febbraio 2011

Recensore per un giorno| NON LASCIARMI (Kazuo Ishiguro)



Altra recensione per la sezione Recensore per un giorno, questa è la volta di Erika Sciamanna.

Lasciamo a lei la parola: 

Non lasciarmi (titolo originale “Never let me go”) è sicuramente un libro che ha lo scopo di commuovere il lettore con una storia intensa; non per questo, però, si deve fare l'errore di classificarlo come una lettura leggera, credetemi è tutt'altro!

Attraverso le dolorose esperienze dei personaggi siamo portati a riflettere sulla temporaneità della nostra esistenza.

Kazuo Ishiguro ci narra la storia di Kathy, Tommy e Ruth, tre bambini senza genitori , ma non considerati orfani , cresciuti insieme ad altri come loro ad Hailsham, un collegio situato in un luogo imprecisato della campagna inglese, educati e accuditi da un gruppo di tutori e dalla responsabile del collegio, Madame.

Sia Madame che gli altri tutori dimostrano comportamenti insoliti, specialmente in risposta a domande apparentemente innocue da parte dei ragazzi, ma che alle loro orecchie suonano pesanti come macigni.

Sin dalle prime pagine, a far luce sulla storia giungono le parole “donatore” e “assistente” che introducono il lettore in uno scenario dove la vita umana è vista sotto la luce dell'egoismo e della crudeltà.

Alla fine della lettura due importanti domande rimangono in mente: quale valore attribuiamo alla nostra vita? Ma soprattutto: quale valore riconosciamo alla vita degli altri?

In questo libro Kazuo Ishiguro  si discosta un po' dai suoi  altri romanzi ( ad esempio dal suo famoso “Quel che resta del giorno” dal quale è stato tratto l'omonimo film con Antony Hopkins) per 
esplorare un genere all'apparenza “visionario” ma che tocca temi incredibilmente attuali.  

Personalmente trovo che in questo romanzo l'autore abbia trattato temi importanti e dolorosi con estrema delicatezza ma incredibile forza e proprio per questo è un libro che consiglio, specialmente a chi ha voglia di riflettere su temi spesso trattati, ma importantissimi e incredibilmente vasti quali l'importanza della vita e il diritto al futuro.

“Non lasciarmi” di Kazuo Ishiguro, Ed.Einaudi, 291 pagg, 17.50 euro

Voto 7/10 




ACQUISTA ORA

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!