Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

26 novembre 2013

MOSCERINE, FULMINEE IRRILEVANZE




La vita è un susseguirsi di momenti e attimi di cui, spesso, non capiamo nemmeno l'importanza. Eppure bastano pochi secondi e l'intera esistenza può subire dei cambiamenti irreversibili.

Fulminee irrelevanze o, come le definirebbe la Marchesini, Moscerine. Elementi solo all'apparenza insignificanti in grado, da soli, di ribaltare tutti i programmi che ci eravamo fatti.

Eppure sono proprio queste variabili impazzite a rendere uniche le nostre giornate e sono sempre loro a ricordarci che la vita è l'unica a poter prendere il sopravvento e che non bastano i piani che avevamo stabilito.

Impareranno proprio questo grazie alle protagoniste di Moscerine, la raccolta di racconti firmata da Anna Marchesini. Nove racconti e altrettante vite per districare l'intricata matassa dell'esistenza.

Dopo i romanzi: Il terrazzino dei gerani timidi e Di mercoledì, la Marchesini torna in libreria con questa ode alla vita, con una personalissima visione dell'esistenza e con il suo modo gioioso di affrontarla nonostante le difficoltà, la malattia.

A cura di Clara Raimondi


Moscerine di Anna Marchesini, Rizzoli, 249 pagg, 17 euro, 9,99 in formato Kindle

Potrebbero interessarti: