Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

7 ottobre 2013

Romics 2013 edizione autunnale


Si è appena conclusa l’edizione autunnale del Romics, il grande festival del fumetto e dell’animazione tenutosi dal 3 al 6 ottobre 2013.

Questa grande rassegna internazionale è organizzata come tutti gli anni dalla Fiera di Roma e da I Castelli Animati e ha raggiunto un successo talmente incredibile che da qualche anno l’evento è raddoppiato: ora c’è anche un’edizione primaverile che si svolge ad aprile.

La fiera ha a disposizione dei grandissimi padiglioni: uno commerciale, dove i tanti stand offrono un’infinita varietà di prodotti sull’animazione, il fumetto e i videogiochi e uno che è invece adibito alla presentazione di stand particolari che cambiano di anno in anno: vengono infatti pubblicizzati i film o telefilm del momento, creando dei set davvero spettacolari come quelli di quest’anno sul Trono di Spade, Doctor Who e Guerre Stellari, viene offerta la possibilità di partecipare a giochi di ruolo, di battersi con la spada e di provare in anteprima la demo di alcuni videogiochi ancora in uscita. La Nintendo, per esempio, è una presenza ormai fissa di ogni edizione del Romics.

L’altro padiglione è invece il Pala BCC, un’enorme sala proiezioni con più di 3.000 posti, dove si tengono anche conferenze, eventi e nella quale si può partecipare alla Gara Cosplay la domenica.


La parola ‘cosplay’ deriva dalla contrazione di ‘costume’ e ‘play’ e indica la pratica di vestirsi come il proprio personaggio preferito di un anime, manga, videogioco, film o telefilm interpretandone anche il carattere.

Durante il Romics sono tantissime le persone che decidono di partecipare all’evento rendendo omaggio ai loro personaggi preferiti in questo modo e tramite la Gara Cosplay possono sfilare sul palco e recitare una piccola scenetta.

È una gara che attira migliaia di giovani da tutto il paese dato che verranno selezionati i rappresentanti italiani per il World Cosplay Summit organizzato dalla Aichi Television di Nagoya, un premio di certo ambitissimo!

Quest’anno hanno vinto Nadia Baiardi e Gabriella Orefice con Romance Of the Three Kingdoms (Dinasty Warrior).


Ogni edizione del Romics offre sempre nuovi eventi. Quest’anno sono state celebrate due grandi autrici:  le Romics d’Oro, Francesca Ghermandi , illustratrice italiana e Akemi Takada, character designer giapponese alle quali è stata dedicata una mostra affiancata da altre protagoniste femminili di Donne degli altri mondi.

Inoltre, in onore a Akemi Takada, in occasione del trentennale dell’anime L’incantevole Creamy è stato previsto un premio speciale alla migliore interpretazione dell’affascinante maghetta, assegnato dalla character design stessa, oltre alla proiezione dei due lungometraggi per la gioia dei fan.

Non solo: tantissimi altri autori, in accordo con le case editrici, hanno incontrato il pubblico e lasciato autografi come gli autori della Sergio Bonelli Editore che ha presentato molte novità tra le quali la serie di fantascienza Orfani.

Per la felicità dei più piccoli è stata presente anche Disney Italia: i bambini hanno potuto imparare a disegnare Topolino e anche per loro, nelle giornate di sabato e domenica, è stato organizzato l’evento Cosplay Kids presso il Palco del Movie Village.


Dalla scorsa edizione primaverile è stato inaugurato anche un nuovo evento: il Romics Tv Talent Show per i giovani creativi. Sono state presentate le tavole dei due finalisti e il vincitore ha potuto accedere direttamente alla finale della Gara Cosplay.

Da quando ho conosciuto il Romics non ho mancato nemmeno un appuntamento: sono quattro giorni pieni di conferenze, proiezioni di film, incontri con autori ed editori più altri eventi a sopresa.

Vi partecipano anche fotografi professionisti che desiderano immortalare i cosplayers incontrati in fiera, tanto che in molti realizzano anche dei veri e propri set.

È un evento davvero grandioso che travolge sia grandi che piccoli, un vero e proprio raduno per gli amanti del fumetto e dell’animazione che attrae gente da tutta Italia.

Se ve lo siete perso, non mancate all’appuntamento primaverile!

A cura di Jessica Marchionne

P.S. la ragazza nelle foto sono io, oltre ad essere Reader cono anche un cosplayer!

Il nostro speciale dedicato al fumetto, all'interno anche una rticolo sulla vita da cosplayer. Tutti gli articoli dell'edizione primaverile del Romics sono sulla panchina!