Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

28 agosto 2013

WHO'S THE NEXT? SOTTO A CHI TOCCA!



Ogni volta che finisco un libro mi trovo davanti alla mia libreria e con una sola domanda che affolla la mia mente: Quale libro scelgo?

Lo shopping libresco compulsivo (conosciuto anche come S.L.C.) non mi facilita di certo le cose. E così appena termino un libro mi trovo davanti alla pila di libri non so mai chi sarà il prossimo a finire tra le mie mani.

Il disordine che regnava sovrano é stato, in parte, debellato perché adesso ho un intero scaffale dedicato ai libri appena acquistati. Ma a chi dare la precedenza?

Se ho finito un romanzo, la prossima scelta dovrebbe essere un saggio, un graphic novel? 

Esiste una regola generale? Io, di solito, mi affido al mio istinto e percorrendo la lista non ho mai dubbi: sarà la sorte o la mia passione a guidarmi e, di solito, questa combo non sbaglia mai.

E poi ci sono quei titoli che assolutamente hanno la precedenza: quelli che ho fatto fatica a reperire, quelli che "dovevo avere" e le mia scoperte letterarie, fatte soprattutto durante le fiere e pubblicate dalle piccole case editrici.

Ho appena finito Canale Mussolini (abbiamo iniziato, in redazione, una specie di lettura collettiva del romanzo di Pennacchi) ma altri libri, appartenenti al bottino di Torino, aspettoano con impazienza.

E voi come scegliete i libri da leggere? Su che cosa vi affidate per la scelta?

A cura di Clara Raimondi





0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!