Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

5 agosto 2013

INIZIA L'UNIVERSO ESPANSO


Tanto tempo fa, in una galassia vicina vicina, si era conclusa una trilogia cinematografica che avrebbe cambiato per sempre la vita di almeno tre generazioni di nerd, lasciando un senso di vuoto e di abbandono in tutti noi (Sì, sto parlando di nuovo di Star Wars).

Il suo lungimirante autore prima ancora di iniziare il progetto di una seconda trilogia di prequel, affidò ad un giovane scrittore, Timothy Zahn, il compito di scrivere una trilogia di libri che continuassero le vicende narrate nei film. Tutto questo accadeva ormai vent'anni fa ed oggi, grazie alla spinta dell'annuncio di una terza trilogia, questi libri sono sbarcati in Italia. Sto parlando della Trilogia di Thrawn.

Il primo libro della saga racconta delle vicende della Nuova Repubblica, guidata da Mon Mothma, l'ammiraglio Ackbar, Leila Organa Solo ed altri personaggi. Mentre la politica lotta per ricostruire un difficile equilibrio di potere, le forze militari sono impegnate in operazioni di pulizia contro le residue truppe dell'Impero. Inaspettatamente, però, la flotta imperiale inizia ad inanellare una serie di vittorie e pian piano, anche grazie ad i contatti del Capitano Solo e di Lando Calrissian, i nostri vengono a sapere del ritorno da una missione oltre i confini della Galassia di un Grand'Ammiraglio dell'Impero. Ciò che non sanno è che l'ammiraglio, oltre ad essere uno incredibile stratega, conosce anche molti segreti del defunto imperatore, tra cui l'ubicazione di un magazzino pieno di armi micidiali, custodito da un Jedi Oscuro impazzito.

Tempo fa espressi dei timori sulla trilogia di Thrawn, ma devo dire che sono stati in gran parte smentiti. Se da un lato, infatti, l'autore si dimostra un po' troppo preoccupato di garantire una continuità con la saga cinematografica, con citazioni e rimandi, dall'altra Zahn è stato bravo a ricreare una storia avvincente e, soprattutto, un personaggio degno degli intrighi dell'Imperatore.

Occorre ricordare che la stesura di questo romanzo è stata ultimata ben prima dell'uscita della seconda trilogia di film, il che comporta alcune incongruenze con quanto è stato realizzato successivamente nell'ambito dell'universo Star Wars (il termine Sith, ad esempio, ancora non era noto), ma nulla che faccia storcere il naso.

L'edizione per il ventesimo anniversario è completata da un racconto sulle vicende dell'Ammiraglio Thrawn e da una ricca serie di note, molto interessanti, anche se alle volte rischiano di rallentare un po' la lettura.

CONTINUA...

A cura di Diego Rosato




L'erede dell'impero di Timothy Zahn, Edizioni Multiplayer.it, 518 pagg, 19,90 euro (9,90 euro in eBook)



Voto 8/10






0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!