Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

21 luglio 2013

YOU CRIME, IL GIOCO DELL'ESTATE DI RIZZOLI


YOU CRIME  è il gioco dell'estate promosso da Rizzoli per mezzo del Corriere della Sera. Si tratta di quattro e-book dal costo molto contenuto (€ 1,99 cad) ognuno dei quali comprende quattro racconti gialli. Il primo, di autore di “fama”, fa da traino a quelli di tre esordienti, che si contendono la possibilità di pubblicare, il prossimo anno, un romanzo inedito con Rizzoli First, il settore digitale della nota casa editrice.

Dei 12 esordienti fa parte anche Federico Negri, scrittore torinese del quale, qualche mese fa, avevo recensito Soldi Misteri e altre conseguenze. Il suo racconto Club suicidio è contenuto nel volume Karima il cui front man è Enrico Pandiani. 

La votazione avviene condividendo il contest su uno (o su tutti) i social network partner: l'onnipresente facebook, twitter e goolge+. Un link alla fine di ogni racconto rimanda alla rispettiva pagina autore sul sito ogni condivisione vale come preferenza. A partire dal 26 luglio i risultati parziali saranno pubblicati nella sezione “classifiche”, permettendo al lettore di seguire l'andamento del racconto preferito. Devo confessare che su tre ne ho votati due e sull'ultimo mi sono trattenuta esclusivamente, perché è attualmente quello con già il maggior numero di condivisioni. 

Va specificato tuttavia che nello stilare la classifica non conta solo il voto individuale, ma anche quello di squadra. Nel caso di Karima il team è senza dubbio di alto valore, mi auguro che i tre esordienti - oltre a Federico Negri  concorrono Christina Anagnos e Gabriele Santoni - sappiano veramente “fare squadra”. Uno dei principali difetti che ho riscontrato tra gli scrittori indie italiani è infatti l'estremo individualismo. 

Proprio oggi mi sono cancellata da un gruppo in cui mi ero infiltrata (sono solo una povera lettrice senza alcuna ambizione a passare dall'altra parte) chiamato Pubblicare un libro online: scrittori pionieri. Sono rimasta disgustata da una discussione nata ieri tra alcuni autori e degenerata tra invidia e maleducazione. Sono intervenuta sentendomi offesa come lettrice e l'ho definita un'inutile “guerra tra poveri”. Mi sono presa della testa vuota e ho preferito ritirarmi, come ha scritto Alberoni il miglior modo di reagire ad una provocazione è ignorarla. 

Sono quindi felice che il contest You Crime promuova non solo la competizione, ma anche la collaborazione tra i dodici autori. Quelli che sapranno fare squadra meglio per vendere il proprio eBook saranno premiati con un punteggio più elevato.

Il vincitore sarà colui che, al 30 settembre, avrà ottenuto il punteggio più elevato.

Il mio voto “di squadra” va ovviamente a Karima e ribadisco che nessuno dei quattro racconti mi ha deluso. Non avevo mai letto nulla di Pandiani e il suo stile mi è piaciuto molto. L'ambientazione parigina con la squadra investigativa Les Italiens è un binomio irresistibile.

L'argomento trattato da Christina Anagnos in Odore di buio - una donna è in coma a seguito delle ennesime percosse ricevute dal marito - è di estrema attualità proprio in questi giorni.

Federico Negri in Club Suicidio affronta invece il tema dei social network di “terza generazione”, quelli in cui il rapporto tra gli utenti sarà gestito e guidato da un'intelligenza artificiale. Visto la mia recente esperienza concordo sulla necessità di introdurre un arbitro, ma si tratta ovviamente di un'arma a doppio taglio molto pericolosa …

La paternità del terzo racconto, intitolato Morire due volte, è di Gabriele Santoni. A mio parere, come soggetto, è il meno originale, ma è comunque ben scritto e di piacevole lettura.

Partecipate numerosi e che vinca il migliore.

A cura di Claudia Peduzzi


VOTO 8/10





0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!