Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

29 aprile 2013

UN ROMANZO A PEPYS ROAD

Pepys Road é la strada in cui John Lanchaster
 ambienta il suo romanzo
In una delle strade più trendy di Londra, Pepys Road, si accavallano le storie degli inquilini delle palazzine di lusso e anche quelle di chi, per caso o per lavoro, é costretto a trascorrere, proprio in quel quartiere, gran parte della giornata.
In realtà Pepys Road esiste ma di certo non é il posto esclusivo descritto da Lanchaster ed é quindi l'invenzione letteraria che fa da sfondo al suo ultimo romanzo (Pepys road, appunto, ndr).

Un omaggio a Samuel Pepys che, mai come nessun altro, ha saputo descrivere nei suoi diari alcuni dei momenti più difficili nella storia dell'Inghilterra del '600: dalla peste al grande incendio di Londra.

Ora John Lanchaster dedica a lui la strada in cui ambienta il suo romanzo. Che voglia, in qualche modo, ripercorrere il lavoro di Pepys e descrivere la società londinese di oggi?
Forse e non solo.

Il fatto é che, partendo da un'invenzione letteraria, quanto raccontato in Pepys Road é quantomai attuale. In esso viene descritta una società dedita ed in continua lotta per il denaro ed in un momento di crisi come quello che stiamo attraversando la cosa assume contorni tristemente interessanti. 

Ed il romanzo di Lanchaster si trasforma in un diario in cui vengono raccolti i vizi e le poche virtù di quanti, in Pepys Road, vivono e lavorano.

C'é Roger Yount, manager della City, che aspetta un premio di lavoro per stare dietro alle spese della sua vita da nababbo. Smitty un arista a metà strada tra genio e sregolatezza.

Petunia Howe, nonna di Smitty, che lotta per la sua indipendenza e poi ci sono i Kamai, i proprietari dell'alimentare all'angolo, e le loro continui scontri in famiglia.

Bodgan e Quentina in quel quartiere capitano per lavoro ma sapranno, nel corso della storia, mettere a dura propria tutti gli abitanti di Pepys Road.

A fare da filo conduttore ci sarà il denaro: motore della narrazione e protagonista principale della storia. Per lui e da lui tutti i protagonisti si muoveranno in una spasmodica ricerca della propria affermazione.

I soldi non faranno la felicità dalle vostre parti ma non é così a Pepys Road.

A cura di Clara Raimondi



Pepys Road di John Lanchaster, Mondadori, 495 pagg, 20 euro





0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!