Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

23 gennaio 2013

LIBRI IN CASSA. 5 PROPOSTE PER TUTTE LE READERS



Venghino signore, venghino perché sulla panchina del lettore ce n’é per tutte: per le Readers, s’intende, ma anche per tutte le donne (e non solo) che sulla panchina si accomodano di tanto in tanto.


Oggi vi proponiamo un’offerta speciale, una di quelle che non trovate nemmeno nel volantino del vostro supermercato. Cinque libri che non potranno mancare nella vostra lista della spesa. Titoli da non perdere e, se c’abbiamo visto giusto, lascerete che il pizzicagnolo abbondi.

Libri al femminile per tutte quelle che fanno acquisti in libreria, on line e perfino al supermercato in attesa che arrivi il proprio turno al banco macelleria.




Uno chalet tutto per me di Elizabeth Von Arnim, Bollati Boringhieri, 206 pagg, 16.50 euro (anche in formato ebook a 11.99 euro)

Iniziamo questa carrellata (é proprio il caso di dirlo) con Uno chalet tutto per me, direttamente dallo scaffale delle specialità straniere, troviamo Elizabeth Von Arnim e la sua commedia grottesca. Un libro scritto da una donna, con non una, non due, ma ben tre protagoniste femminili e tra una scena e l’altra anche qualche riflessione sul primo conflitto mondiale.

Dizionario di buone maniere e cattivi pensieri di Marlene Dietrich, Castelvecchi, 190 pagg, 14.50 euro

Chi l’avrebbe mai detto che quella musona di Marlene Dietrich era anche un angelo della casa? La donna tutta scandali e cinema, nascondeva in realtà un animo tranquillo e casalingo. E’ questo il ritratto che viene fuori da questo suo breviario, in cui la Dietrich ha organizzato le sue idee e i suoi pensieri sulla casa, sulla cucina ma anche sull’arte, la musica e il cinema. Hai capito zia Marlene...


Deviazione di Luce D’Eramo, Feltrinelli, 423 pagg, 25 

Feltrinelli, da appena due mesi, ha riportato alle stampe il fantastico libro di Luce D’Eramo, Deviazione. Una storia autobiografica ed attuale non fosse per il fatto che il 27 gennaio é quanto mai vicino. Lucia/Luce, cresciuta all’ombra di una padre potente e lontana dalle illusioni del fascismo, é convinta che tutto quello che si racconta sul nazifascismo e sulla questione dei lager sia una grande bugia. Un viaggio in Germania le farà, ben presto, cambiare idea.



Siberiana di Luciana Castellina, Nottetempo, 184 pagg, 13.50 euro

Dagli orrori della guerra ad un reportage di Luciana Castellina che ci porta alla scoperta della Siberiana, la linea ferroviaria che collega Mosca al Mar del Giappone. Un treno, un manipolo di giornalisti invitati alla Fiera del Libro di Mosca e centinaia di migliaia di chilometri per pensare e riflettere su un paese che tenta di rinnovarsi.


Chi ti credi di essere? di Alice Munro, Einaudi, 267 pagg, 19.50 euro

Alice Murno, ci porta di racconto in racconto, alla scoperta di Rose, la potentissima protagonista che avremo l’onore di seguire dall’infanzia all’età adulta. Un romanzo di formazione in piena regola, dove il dolore é il motore trainante della storia di una donna che solo alla fine della sua vita riuscirà a chiudere il cerchio e a risolvere gli antichi rancori con la matrigna Flo.

Avete preso appunti e voi Readers amate comprare i vostri libri al supermercato?

A cura di Clara Raimondi




0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!