Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

30 settembre 2012

TANTO CALDO DA TOGLIERE IL FIATO



Beh, che io non sia una grande appassionato di giallo, noir, thriller ed horror ormai non dovrebbe essere un mistero per voi. Però Clara ormai un po' mi conosce e così mi ha detto che del libro di Massimo Carlotto me ne sarei occupato io, io che di solito non vado oltre Carlo Lucarelli e che ho letto la trilogia di Fabio Montale quasi per caso. Ed in effetti “Respiro corto”, il romanzo oggetto della presentazione, ha se non altro in comune con le opere di Izzo l'ambientazione Marsigliese, anche se, preciserà l'autore, della Marsiglia dello scrittore italo-francese restano i luoghi, ma le atmosfere, che pure Carlotto aveva apprezzato tanto da caldeggiare la traduzione di Izzo nella nostra lingua, sono cambiate.

PIETROSELLI E IL SUO ALPHABETUM


Dopo il successo di "Saturno il nero", Massimo Pietroselli presenta a Giallolatino la sua ultima fatica letteraria, "Alphabetum e la confraternita del saio nero".

25 settembre 2012

CHE COSA NASCONDE LA COPERTINA DI READER'S BENCH MGAZINE?

Su Reader's Bench é sbarcato il nuovo Magazine. Interviste, recensioni, articoli, racconti e chi più ne ha, ne metta. La copertina, realizzata da Danilo Angeletti (trovate l'intervista nell'ultimo numero), nasconde, però, più di un segreto letterario.

Analizzatela attentamente, usate anche la lente d'ingrandimento, lasciate un commento qui sotto e tentate di azzeccare almeno tre dei riferimenti letterari presenti sulla copertina. Il primo ad indovinare, riceverà il nostro bellissimo segnalibro.



Per vederla meglio cliccate QUI

Aguzzate la vista!

24 settembre 2012

READER'S BENCH MAGAZINE E' ON LINE!


Readers,
il vostro magazine è tornato on line, pronto ad accompagnarvi per tutto il prossimo autunno. Nuova veste grafica ma stesso impegno per un progetto editoriale che cerca di raccontarvi tutto il mondo dei libri. Recensioni, interviste, speciali, racconti e un Reader's Club pronto ad accogliervi.
Aspettiamo i vostri giudizi e i vostri commenti.
Buona lettura!

22 settembre 2012

LIBRI E MUSICA AL TBF 2012



Una strana atmosfera si è venuta a creare sabato scorso, al Terracina Book Festival, una magia che vogliamo condividere con voi grazie alla musica di Patrizia Scascitelli, Tony Cercola, membri, per una notte, della band di Sandro Petrone.

CHE COS'E' IL GIORNALISMO?


Al TBF 2012. Abbiamo chiesto a Damiano Celestini, Fausto Pellegrini e Sandro Petrone: Che cos'é il giornalismo? Queste, nel video, sono le loro risposte.

21 settembre 2012

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO


Dlin Dlon, si richiede l'attenzione di tutti i Readers. Abbiamo l'esigenza di comunicare con voi per aggiornarvi un pò su quel che accade in RB.

20 settembre 2012

LE ARANCE DI DUBAI



Ho trovato questo bel romanzo grazie al sito "La banda del book", che con la rubrica «Correvoce» consente di scaricare gratuitamente libri non ancora o appena pubblicati chiedendo in cambio di recensirli entro 30 giorni su Anobii o altri siti analoghi. 

CORREVOCE



Per sostenere la narrativa italiana emergente, fornendo un minimo di supporto logistico e di editing, l’associazione Servizi Culturali - nata nel 2007 per iniziativa di un gruppo di scrittori e lettori - ha fondato un anno più tardi una piccola casa editrice, la ZEROUNOUNDICI

INTERVISTA AI RAGAZZI DELLA ECCO FATTO, TBF 2012


Durante la seconda giornata del Terracina Book Festival, i ragazzi della Ecco Fatto: Simone Di Biasio, Massimo Lerose e Irene Chinappi, ci hanno regalato questa intervista.

19 settembre 2012

LA HONG KONG DI WONG KAR WAI


Chung King o Hong Kong, comunque decidiate di chiamarla il suo fascino rimane intatto e Kar Wai riesce a trasportarlo sulla pellicola divinamente.

INTERVISTA AD ANDREA GIANNASI



Andrea Giannasi, direttore editoriale di Prospettiva Editrice, è uno degli organizzatori del Terracina Book Festival. Durante la seconda giornata ci ha concesso una breve intervista sui temi di questa edizione e sui prossimi appuntamenti dei festival da lui organizzati.

18 settembre 2012

ADDIO A ROBERTO ROVERSI



Pochi mesi fa, durante una discussione tra amici, mi fu chiesto quale fosse secondo me il più grande scrittore italiano vivente. Ci pensai un attimo, ma alla fine non mi ci volle molto a trovare una risposta: dissi Roberto Roversi, insieme ad un altro autore, saggista, che non nomino per pura scaramanzia. 

17 settembre 2012

LA POESIA DI RONDONI


Riecheggiano nell'aria, sconfiggono il chiasso circostante, riempiono l'anfiteatro e parlano di ranocchi innamorati, delusioni, speranze e ricordi persi nel tempo.

Sono le poesie che questa sera si sfidano a duello, in una vera e propria singolar tenzone, per il premio città di Terracina 2012.

A fare da giudice e da deus ex machina c'è Davide Rondoni che, insieme ad una giuria di appassionati e semplici lettori, ha l'arduo compito di giudicare l'interpretazione, la scelta dela poesia, il talento dei coraggiosi che hanno la capacità di salire sul palco.

L'impresa che devono superare non è certo il giudizio del poeta bensì un compito ben più difficile: riuscire ad arrivare al cuore della gente.

E' questo il potere unico ed insostituibile della poesia, afferma Davide Rondoni, niente cultismi o tecnicismi ma la giusta dose di ritmo e parole per arrivare proprio lì, dove serve.

Cuore, passione sono gli elementi fondametali che l'hanno portato ad imparare un vero e proprio mestiere e a diventare direttore del Centro di Poesia di BolognaUna missione tutta incentrata nel far riscoprire la magia e la potenza della parola, l'unica vera protagonista dei nostri tempi.

Umiliata e relegata a messaggi istantanei che ci mandiamo continuamente ha perso tutto il suo fascino anche a causa dei metodi adottati nelle scuole. Una proposta concreta sarebbe  quella di rimettere mano al modo in cui si insegna la letteratura nelle nostre scuole; avvicinare i ragazzi al mondo della poesia e far passare l'idea che leggere è la cosa più naturale del mondo.

Solo successivamente potremmo riflettere sui mutamenti in atto nell'italiano, fisiologici in ogni epoca, ma che non tolgono niente al cosiddetto standard se l'intento primario è quello comunicativo e la vera volontà è farsi spazio e cercare di avvicinarsi il più possibile al modo reale di parlare della gente.

Uno dopo l'altro arrivano i temi, le scelte nella composizione e l'autore parla di amore, famiglia, di Dio e della presenza di un mistero che ha accettato nella sua vita.

Letture di poesie inedite si intrecciano a considerazioni in merito ai poeti in gara e a scorci di vita privata che fanno capolino durante una presentazione che non vuole vendere nulla se non una passione infinita per la poesia.

Ma il tempo è tiranno, bisogna passare alla votazione e premiare i vincitori. Rondoni non ha portato nessun libro in particolare al festival ma io voglio segnalarvi l'edizione economica di un suo lavoro.

A sì, vi chiederete che cosa c'entra con il tema del giornalismo del festival? Ma che cos'è la poesia se non un modo di raccontare la realtà?

A cura di Clara Raimondi


 Il fuoco della poesia: In viaggio nelle questioni di oggi, Bur, 219 pagg, 9.20 euro, in formato e-book a 6.99 euro


MARTIGLI SUPER STAR



Da che cosa si vede la grandezza di un autore? Dal numero di copie vendute? Dalle partecipazioni a festival e presentazioni in cui viene pagato peggio di una super star? No, assolutamente.

16 settembre 2012

PETRONE INEDITO



Sandro Petrone è uno dei volti più noti del Tg2. Abbiamo imparato a conoscerlo nel corso degli anni e grazie al suo lavoro sappiamo tutto dei fatti di cronaca più importanti egli ultimi anni: dagli scontri in Libano fino ai mesi successivi all’attacco delle Torri Gemelle.

PELLEGRINI E MOLINARI



Seconda giornata di incontri al Terracina Book Festival che si apre con una doppia presentazione. Ospiti sul palco, il giornalista Fausto Pellegrini e Giorgio Molinari autori rispettivamente di “La bisaccia del giornalista” (Dissensi Edizioni) e "Fratelli e cani" (Robin).

15 settembre 2012

PAESE CHE VAI, GIORNALISMO CHE TROVI



Prima giornata di presentazioni al Terracina Book Festival e anche se manchiamo di un soffio la presentazione de Il vescovo Oldi di Fabio Arduini, siamo piazzati in prima fila per assistere quella di Paese che vai, giornalismo che trovi di Damiano Celestini.

14 settembre 2012

IL DON GIOVANNI DI BARLOZZETTI



Il primo ospite della terza edizione del Terracina Book Festival è un personaggio di tutto rispetto, con velleità letterarie in grado di far parlare di sé per secoli: Don Giovanni.

CHI BEN INCOMINCIA ...



Ieri serata inaugurale del Terracina Book Festival. Noi di Reader’s Bench c’eravamo e siamo subito pronti a raccontarvi tutto quello che è accaduto in una serata davvero straordinaria.

Iniziamo con il presentarvi questa edizione, la terza per l’esattezza, organizzata da Prospettiva Editrice e dal suo direttore Andrea Giannasi e dall’associazione culturale Ecco Fatto di Irene Chinappi, Massimo Lerose e Simone Di Biasio. Un’edizione interamente dedicata al mondo dell’informazione così come ci è stata presentata durante questo primo incontro con la stampa.


13 settembre 2012

Concorso: BUON COMPLEANNO READER'S BENCH!



Buon Compleanno Reader’s Bench!

12 settembre 2012

CARTOLINE DAL PEAK



THE PEAK

Il Peak e' il colle piu' alto della citta', nel periodo di colonizzazione inglese i ricchi inglesi avevano bisogno di un luogo esclusivo ed isolato dal quale isolarsi dai cinesi ed il Peak era il luogo perfetto, dall'alto del picco che domina tutto Victoria Harbour si gode della vista piu' bella a efamosa di Hong Kong.

BANANA REPUBLIC



Alzi la mano chi penserebbe mai di annoverare la Svizzera tra le Repubbliche delle banane. A prescindere dal clima - poco tropicale nonostante l'influenza del famoso effetto serra - la confederazione elvetica non è il prototipo della nazione politicamente instabile ed economicamente vincolata ai proventi di un modesto settore agricolo gestito da multinazionali straniere.

11 settembre 2012

SYLVIA PLATH, TUTTO IN GIOCO



A Paola, che ora sa

KINDLE FIRE



In anticipo rispetto alle mie previsioni Amazon ha aperto le prenotazioni per la commercializzazione sul mercato italiano del Kindle Fire, che verrà spedito a partire dalla metà di ottobre. 

10 settembre 2012

PASSIONE BIOGRAFIA



La passione per le biografie nasce de quell’istinto insaziabile che ci spinge a sapere tutto su una determinata persona. Confine estremamente sottile e labile nel quale una vita privata diventa merce di studio e di scambio.

LA DISCESA IN CAMPO DI GESU'



Lo ammetto, ho comprato questo libro più perché avevo voglia di leggere qualcosa di Shaw che per il tema trattato, peraltro tutt'altro che affine a me. E devo dire che ho apprezzato la disanima della figura di Cristo, pur non condividendola a pieno.

6 settembre 2012

LA BELLA ADDORMENTATA


Chiusa tra le pareti della sua stanza in lungo sonno eterno, la Bella addormentata non sa del frastuono che si è generato intorno a lei. A differenza della favola di Perrault, la storia di Eluana si svolge nel caos più totale.

HANNO AMMAZZATO LA MARININ



Come un libro edito nel luglio 2012 sia arrivato in meno di un mese sulla bancarella di un mercatino in uno sperduto paese in mezzo alle Alpi è già un mistero di per sé. Se poi aggiungiamo che la mia pusher (leggasi la mamma)  l'ha scelto per l'ambientazione in quel di Genova e solo perchè il “suo bambino” ci ha abitato (in realtà più che altro incrementato il traffico areoportuale) per un anno e mezzo sfioriamo il parossismo. Senza menzionare il fatto che è riuscita a convincermi a leggere ancora un libro cartaceo (tranquilli è disponibile anche in e-book) solo perchè ero momentaneamente sprovvista di Kindle.

5 settembre 2012

THE COMPANY YOU KEEP


Quando Robert Redford chiama non si può non rispondere all'appello. Lo sanno bene Susan Sarandon, Stanley Tucci, Nick Nolte, Sam Elliott e Terence Howard che fanno parte del cast stellare di The Company you Keep, il film che il regista, ideatore del Sundance Festival, porta sui lidi veneziani.

CARTOLINE DA HONG KONG



OCCUPY THE BANK OF CHINA


La domenica in giro c'è più gente del solito e la deambulazione si fa davvero difficile. Sette milioni di persone condensate in una piccola striscia sulla baia, non so se rendo.

L'indice dei libri proibiti - Parte 3



Siamo arrivati all'ultimo appuntamento con il nostro ipotetico indice dei libri proibiti e ciò di cui ci occuperemo in questo articolo è la letteratura e la satira. Come sempre ricordo che questo non è un elenco esaustivo, né in qualche modo ufficiale di libri “proibiti”, quanto piuttosto la mia personale idea di alcuni libri che oggi sarebbero all'indice.

4 settembre 2012

L'ACCIAIO DI MORDINI


Altro film ispirato ad un romanzo, ma non ad uno qualsiasi, bensì ad un esordio letterario di una giovanissima scrittrice, premio Campiello e secondo classificato al premio Strega 2010.

UN LIBRO PUO' FARE



Questa è una storia d’amicizia, una di quelle che nascono solo tra persone che si vogliono bene e che hanno come filo conduttore i libri. Senza RB non so se avrei mai avuto l’occasione di raccontarvela.

L'indice dei libri proibiti - Parte 2



Nel precedente articolo ho presentato alcuni testi che si occupano del perché non essere religiosi, libri che raccontano di esperienze negative di una qualsivoglia fede e testi che in qualche modo affrontano l'ateologia in chiave filosofica. Oggi, come promesso, presenterò alcuni testi anti-vaticanisti, di scienza, di critica delle religioni e dei testi sacri.

ULISSE, UNA RIFLESSIONE



Cominciamo dal nome, che è un mistero: Odisseo. Suggestione rarefatta, impalpabile. Nemmeno Omero sa con certezza da dove provenga. Nel libro XIX suggerisce una possibile derivazione dal verbo ὀδύσσομαι, forma media dalla sfumatura ambivalente: colui che odia, ma anche colui che è odiato. Colui che odia i Proci? Colui che è odiato dagli dei, che in tutti i modi ostacolano il suo ritorno? Ma il greco è lingua dalle multiformi possibilità, almeno quanto l'eroe omerico, tanto che si potrebbe prendere per buona anche una traduzione che contemplasse entrambe le varianti, colui che odia ed è odiato. 

3 settembre 2012

E' STATO SERVILLO


Servillo super star arriva a Venezia con ben due pellicole in concorso: E' stato il figlio di Daniele Ciprì e Bella addormentata di Marco Bellocchio. L'uomo che ha riportato in auge la figura del grande attore italiano, sempre impegnato e capace di scegliere con cura le pellicole e i registi con i quali lavorare è l'unico, grande, protagonista di questa edizione della Mostra del Cinema.

L'indice dei libri proibiti - Parte 1


La Chiesa Cattolica ha istituito nel 1558 un Indice dei Libri Proibiti, ovvero un elenco dei libri che per qualsivoglia motivo erano contrari alla dottrina della Fede e, quindi, potevano corromperne l'integrità. Tale indice fu, almeno ufficialmente, soppresso (insieme con l'Inquisizione) solo nel 1966. A quelli che può sembrare strano, ricordo che fino al 2001 la legge del Vaticano contemplava ancora la pena di morte, anche se dal 1969 non esistevano reati che la prevedessero.

THE MYSTERIOUS DEATH OF MISS AUSTEN


Un vero MUST READ per tutte le ammiratrici di Jane e dei suoi personaggi.