Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

16 maggio 2012

GUARDARE E NON COMPRARE



Sapevo esattamente cosa avrei trovato una volta entrata nel Padiglione 1: il caos. Nonostante tu abbia una cartina e sia preparato alla folla, c'è sempre un piccolo momento di spaesamento. 


Sai chi sei e sai dove ti trovi (ed è già molto) ma per un attimo gli stand sono troppi e i libri ancor di più. Da dove si comincia? Non c'è per me un obiettivo preciso. Mi avvicino agli stand che più mi colpiscono e inizio a guardare. L'unico limite lo fornisce l'orologio perché ci sono anche delle presentazioni da seguire e non posso perdermi. Il tempo non è l’unico nemico, il fatto è che vorrei avere la possibilità di comprare tutti i titoli che vedo e allora il mio giro si trasforma in un window shopping.

Alla fine ce l'ho fatta ed ecco a voi i miei consigli per gli acquisti:


L'armadio dei vestiti dimenticati di Riikka Pulkinen, Garzanti Libri, 308 pagg., 16,40 euro


L'eredità segreta di Katherine Webb, Mondadori, 403 pagg., 19 euro


Il metodo del coccodrillo di Maurizio De Giovanni, Mondadori, 247 pagg., 17 euro


L'amica geniale di Elena Ferrante, E/O edizioni, 400 pagg., 18 euro


Il colore della memoria di Care Santos, Salani, 585 pagg., 18,60 euro

Ovviamente la mia attenzione è stata catturata anche da tutti quegli stand stracolmi di oggetti di cancelleria, per cui vado profondamente matta. In particolare vi segnalo l'artista Felice Botta di Firenze (www.felicebotta.it) ed i suoi splendidi timbri. Mi sono allontanata dal suo stand con due meravigliosi segnalibri d'autore.

A cura di Eleonora