Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

30 aprile 2012

Thriller totali, anzi pandemici


Una bella idea. Una di quelle semplici, nemmeno troppo originali, ma sicuramente stimolanti. E poi, si sa, un'idea può anche essere buona a prescindere, ma non sempre la prendiamo per tale se non abbiamo fiducia in chi la propone. 


Io vi confesso che quando ho sentito parlare per la prima volta di romanzo totale ero abbastanza scettico, ma, dato che ho una fiducia pressoché completa per Wu Ming, ho deciso di leggere “Ti chiamerò Russell” e, una volta tanto, sono rimasto deluso.

Il libro, scritto solo in minima parte dal collettivo di scrittori anonimi, è stato realizzato coralmente online da una serie di autori (non a caso è firmato Wu Ming n+1), e racconta la storia di uno strano incidente in uno stabilimento farmaceutico in cui una cinquantina di operai hanno perso la vita. Ma si tratta davvero di un incidente? Perché alcuni dirigenti di grandi case produttrici di farmaci stanno morendo per una strana epidemia?

Se c'è un termine che mi viene in mente per descrivere questo romanzo, un classico thriller farmaceutico, è sfilacciato. A parte il fatto che alcuni degli scrittori coinvolti dimostrano una conoscenza approssimativa degli accenti, la trama segue dei bruschi cambi di rotta che, più che dare l'idea di un colpo di scena, lasciano l'impressione di una totale mancanza di coordinazione tra gli autori: probabilmente era proprio questo l'esperimento che si riproponevano, ma il risultato è un intreccio disorientante e dispersivo.

Lo stile e vario ed alternante, ma, stranamente, più uniforme (nonostante diverse padronanze della lingua italiana) della trama: forse tutti si sono voluti adeguare allo stile, comunque almeno una spanna sopra, del collettivo originale.

L'idea rimane bella ed affascinante, il romanzo no.

Il libro, rilasciato sotto licenza Creative Commons, può essere liberamente scaricato, insieme con gli altri del progetto “Romanzo Totale” dall'apposito sito.

A cura di Diego
Ti chiamerò Russell di Wu Ming n+1, Bacchilega Editore, 69 pagg, 6,00 euro

Voto 4/10

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!