Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

8 marzo 2012

Recensione | LA CASA PER BAMBINI SPECIALI DI MISS PEREGRINE (Ransom Riggs)


Tutti i nonni hanno qualche storia da raccontare. Storie di guerra, di fame e miseria, di gioco e spensieratezza. Molte storie sono ricordi della loro infanzia e gioventù, altre sono storie inventate per nipotini curiosi o per catturare l'attenzione di bambini vivaci.


Anche nonno Abraham ha tante storie da raccontare al nipotino Jacob. Sono storie di guerra e di sofferenza, di fame e di abbandono. Figlio di ebrei, Abraham fugge dallo sterminio nazista fino ad un'isola lontana, in un orfanotrofio insieme a tanti bambini. 

All'apparenza comune, la storia rivela dai particolari inquietanti: strane creature e strani bambini popolano questi ricordi.

Il piccolo Jacob crede al nonno ma l'adolescenza porta ad una rivisitazione di questi racconti. Sicuramente il nonno ha reso più interessante il suo passato..l'età avanza e con questa anche una sorta di demenza senile...sicuramente sono favole! 

Finché il nonno viene ucciso, brutalmente assassinato da un branco di cani selvatici, così decreterà la polizia. Ma sarà vero? Oppure le strane creature lo hanno trovato? 

Jacob inizierà un percorso di recupero dei ricordi. Le foto del nonno forse non sono degli abili fotomontaggi d'epoca. E' tempo di partire, di ritrovare le origini del nonno, il famoso orfanotrofio, così da poter esorcizzare le paure a scoprire che i mostri non vivono solo nelle storie per bambini.

Il racconto è rapido e incalzante. Veniamo subito catapultati in un'altra realtà quasi senza spiegazioni, che ci verranno fornite mano a mano che la storia si spiega. Non è un mondo fantastico, piuttosto qualcosa ai limiti della realtà. Noi non riusciamo a percepirla, non siamo bambini speciali quindi ne rimaniamo fuori. 

Degno di nota è il libro stesso. La sovracopertina presenta una bella foto, forse inquietante, e i caratteri risultano in rilievo. Di certo è piacevole tenerlo in mano, veramente un'edizione ben curata. E poi le foto all'interno. Più di 40 foto d'epoca raccolte da importanti collezioni private, arricchiscono il racconto dando una sorta di veridicità alla storia stessa. Magicamente si visualizzano le persone, i bambini e le atmosfere. 

Se si è facilmente impressionabili, vi consiglio di non leggere di sera. In questo l'e-book perde sicuramente molto del fascino della versione cartacea.

A cura di Eleonora Di Fabio

“La casa per bambini speciali di Miss Peregrine” di Ransom Riggs, Rizzoli, 383 pagg, 18.50 euro

Voto: 8,5 /10



0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!