Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

27 marzo 2012

OSL: Operazione Svaligia Libreria



La nostra settimana in rosa procede con articoli, recensioni e naturalmente con i consigli per gli acquisti. Tre titoli da non perdere per tuffarsi nei prossimi acquisti e rendere sempre più simile a noi la nostra libreria. L'unica cosa da fare allora è essere pronte per la nostra OSL.


Per una libreria in rosa:

L’anima altrove di Anna Maria Mori, Rizzoli, 215 pagg, 17.50 euro

Irene, donna non più giovanissima, si rende conto che è ormai arrivato il momento di fare i conti con la propria coscienza. Si rivolge ad un’analista e sul lettino ricorda le vicende della sua vita e quella della sua famiglia in cui appare come uno spettro l’esodo forzato dallo Ioro Istria. Anna Maria Mori, attraverso il personaggio di Irene, racconta la sua storia di esule. Il libro contiene uno scritto inedito di Nelida Milani.

Lettere a Yves Saint Laurent di Pierre Bergé, Archinto, 73 pagg, 13.50 euro

Pierre Bergé, dopo la morte del compagno Yves Saint Laurent, scrive un lungo epistolario dedicando allo stilista lunghe e commoventi lettere che raccontano una vita trascorsa insieme. Un rapporto durato più di 50 anni in cui emerge non solo la figura dell’inventore del pret a porter ma un uomo pieno di debolezze e contraddizioni. In un momento in cui nel nostro paese le coppie gay lottano per i loro diritti essenziali, la storia di Bergé e Laurent ci testimonia come anche in passato, e soprattutto si era immensamente ricchi, il riconoscimento sociale e civile era un assolutamente non necessario.


Il circolo delle ingrate di Elizabeth Von Arnim, Bollati Boringhieri, 393 pagg, 15.50 euro

Dopo Lettere di una donna indipendente (Bollati Boringhieri, 248 pagg, 19.00 euro), Elizabeth Von Arnim, torna in libreria con un'altra storia incentrata sull’indipendenza femminile. Che cosa può fare una donna rimasta orfana agli inizi del ‘900? Vivere a spese della famiglia del fratello o essere costretta ad un matrimonio d’interesse. Ma  a salvare Anna, la protagonista del libro, arriva un’inaspettata eredità e il sogno di condividere tanto benessere con altre donne meno fortunate. La partenza del progetto sembra inesorabile ma dopo i primi entusiasmi qualcosa si incrina. Che la collaborazione tra donne sia impossibile?

A cura di Clara Raimondi

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!