Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

23 marzo 2012

Libri e scienza


Già, la Primavera, i fiori, gli amori, quella che gli anglofoni chiamano “spring fever”... in realtà la Primavera, come tutte le stagioni, è un evento scientifico, dettato dalla posizione del nostro pianeta, rispetto alla sua orbita intorno al Sole. Così, dato che sono uno dei pochi che non apprezza questa stagione, per via di un altrettanto scientifico fenomeno che risponde al nome di allergia ai pollini, mi accingo a fare il guastafeste e, invece di sentimenti ed emozioni, parlerò di libri sulla scienza... ma non troppo!


Cominciamo dalla regina delle scienze, quella che molto spesso è definita come uno strumento, mentre in realtà è lo Strumento: la matematica. A titolo di esempio, consiglio un libro sulla matematica ricreativa:




Il matematico si diverte. Duecento giochi ed enigmi che hanno fatto la storia della matematica di Federico Peiretti, ed. Longanesi, 336 pagg., € 18,00

Di recentissima pubblicazione, questo libro si propone di avvicinare i suoi lettori alla matematica attraverso stimolanti enigmi da risolvere divertendosi... a patto di avere la passione per i rompicapo!

Passiamo all'applicazione principe della matematica, la fisica. Parlare di fisica ormai, significa parlare di teoria della relatività o di fisica quantistica, se non dei tentativi di unificare queste ultime, come la teoria delle stringhe o la teoria della gravità quantistica a loop. Da grande fan della teoria della relatività, per una volta preferirò la fisica quantistica, consigliandovi un altro libro di recente pubblicazione:



Faust a Copenaghen. Lotta per l'anima della fisica di  Gino Segrè, ed Il Saggiatore,  309 pagg., € 13,00

In questo libro, l'autore ripercorre non solo le teorie, ma le vite dei membri di quella scuola di Copenaghen che presto si vedrà coinvolta nella follia del Nazismo.

Per quanto riguarda una delle scienze che più ci accompagna nella nostra vita quotidiana, vorrei segnalare un libro che si occupa proprio di illustrarci quanta chimica c'è intorno a noi:



Il segreto della chimica. Viaggio tra gli elementi del nostro universo di Gianni Fochi, ed. TEA, 292 pagg., € 10,00

Non sono sufficientemente ferrato nella biologia da scegliere testi adeguati, ma, da razionalista, non posso fare a meno di notare tra le ultime uscite:



Introduzione a Darwin di Telmo Pievani, ed. Laterza, 193 pagg., € 12,00

In questo volumetto, l'autore ci riassume la vita e le teorie di un libero pensatore che ha cambiato la concezione del mondo, dando una decisa spallata al principio antropico ed alla presunzione umana che da sempre l'accompagna.

L'ultima scienza che prenderò in esame in questo articolo è l'astronomia/astrofisica e, quando si parla di stelle e pianeti, la mente non può non andare a Stephen Hawking. La BUR, sulla scia del successo de “Il grande Disegno”, ha infatti recentemente pubblicato un'edizione aggiornata di:



La grande storia del tempo. Guida ai misteri del cosmo di Stephen W. Hawking, ed. BUR, 192 pagg. € 9,90

In questo breve volumetto, il fisico inglese illustra in funzione delle teorie sul tempo il passato ed il futuro dell'universo, addentrandosi anche in speculazioni sui viaggi temporali.

Ovviamente questo è un elenco non esaustivo non solo di libri sulle materie elencate, ma anche delle materie stesse, essendo ormai il dominio della scienza vastissimo e questo articolo troppo breve per elencare anche la criptozoologia e la sindonologia!

Ed ora che mi sono sfogato un po' per via di questa fastidiosissima rinite allergica, torno al mio lato romantico. Vi lascio alla primavera, ai primi caldi, alle passeggiate, magari in dolce compagnia...

A cura di Diego Rosato

2 commenti:

Reader's Bench ha detto...

Diego Rosato aveva un dono: rendere la matematica e le scienza accattivante, ma come fa?

Diego ha detto...

Cerco solo di far capire alle persone che la matematica, la filosofia, la fisica, ecc. sono molto di più di quello che ti insegnano a scuola

Posta un commento

Lascia un commento!