Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

14 febbraio 2012

Notting Hill: Innamorarsi in libreria



Libri e storie d’amore sono un binomio perfetto, tantissime sono le trasposizioni al cinema o le piccole storie  in cui i volumi o le librerie sono i luoghi perfetti per incontrarsi e in cui nascono incredibili storie d’amore.

Poche persone conoscevano Notting Hill prima del film di Roger Michell del 1999. Lo sceneggiatore Roger Curtis scelse proprio questo quartiere di artisti e mercatini all’aperto per ambientare la storia d’amore tra Julia Roberts e Hugh Grant.


Lei, Anna Scott è una stella di prim’ordine in trasferta a Londra per lavoro, lui, William Thacker un imbranato proprietario di una piccola libreria dedicata ai libri di viaggio. Un tempo William amava andare in giro per il mondo alla scoperta di posti nuovi da suggerire ai suoi clienti, poi la fine della storia con Bella e il fallimento del suo matrimonio lo hanno spinto a ritntanarsi nella sua libreria.

Menomale che ad interrompere la routine arriva lei, Anna Scott, che piomba come un fulmine al ciel sereno sconvolgendo la vita di William e quella di Spike, il pittore gallese con cui condivide la casa.


Tra incomprensioni, fraintendimenti i due riusciranno finalmente a coronare la loro storia d’amore. Un panchina, una libreria, un dipinto di Chagall fanno da sfondo ad una pellicola in grado di accontentare pubblico e critica.

Ancora una volta la forza è tutta nella sceneggiatura che incarna il sogno comune di vedere le stelle di Hollywood scendere dall’Olimpo e vivere tra noi. Come nei miti greci il bello sta nel vedere l’effetto che fa e come una favola vedere l’incredibile realizzarsi.

Un successo che nasce della stessa squadra che aveva realizzato Quattro matrimoni e un funerale, con la colonna sonora curata da Trevor Jones che mixa in modo perfetto vecchi successi e affida il brano principale a Ronan Keating che esce così dal tunnel delle boy band.

Una divertente commedia romantica per non dimenticare che a volte i sogni possono diventare realtà. Perfetta conclusione della vostra cenetta di stasera.


La libreria del film, causa debiti e crisi economica, ha chiuso i battenti la scorsa estate. Un gruppo di scrittori londinesi, capitanati da Olivia Cole, doveva rilevare l’attività, non sono arrivate notizie a conferma di questa ipotesi ma se volete potete sempre dare un’occhiata al 13 di Blenheim Crescent a Notting Hill.

Consigli per la lettura:



“From Notting Hill with Love … Actually” di Ali McNamara, Hachette Digital, formato ebook, inglese, 9.71 euro

Scarlett, all'indomani del suo matrimonio con David, si trasferisce a Notting Hill. Per lei un sogno che si realizza dato che ha amato alla follia il film omonimo con Hugh Grant. Nel nuovo quartiere conoscerà David, il suo vicino di casa. Questo incontro scombussolerà tutti i suoi progetti?



“Restricted View” di Olivia Cole, Salt Pub, 80 pagg, inglse 10.64 euro

La raccolta di poesie di Olivia Cole.



A cura di Claretta


0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!