Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

18 gennaio 2012

Recensione | UN GIORNO (David Nicholls)

Definire questo libro il racconto di una storia d'amore è riduttivo e, soprattutto, illude decisamente l'ignaro lettore. Sono d'accordo invece con la critica dello scrittore Nick Hornby: è una ritratto brillante del tempo passato.

Se avete passato la vostra gioventù a cavallo tra gli anni '80 e '90 allora potrete ritrovare molte situazioni ed eventi familiari a quel periodo. 

Dexter e Emma hanno 22 anni nel 1988. Sono pieni di energia, appena laureati e vogliono conquistare il mondo o almeno lasciare una traccia significativa. Trascorrono insieme una notte e si uniscono. Non la definirei una notte d'amore, direi un notte di conoscenza.


A questo punto non si lasceranno più. Le loro menti e i loro cuori saranno sempre collegati. La vita li porterà inevitabilmente su strade diverse. Non possono sembrare due persone più distanti eppure tanto vicine: diversa condizione sociale (quindi opportunità) e diverse aspirazioni. Non si diranno mai addio ma sarà un eterno arrivederci.


La lettura inizialmente scorre lenta. Le storie dei due protagonisti sembrano ripetersi nel corso degli anni e quando sembra che si possa arrivare ad una svolta, questa non avviene. Solo alla fine cambierà qualcosa e sarà una netta inversione di marcia, tanto da dare l' impressione che il romanzo inizi solo in quel momento. E' come se ci fosse una lunga parentesi che si chiude.


Personalmente ho apprezzato talmente tanto gli ultimi capitoli e la conclusione della storia da farmi quasi dimenticare l'impatto iniziale con il libro. L'apparente lentezza del racconto svanisce in poche righe ribaltando la situazione e facendoti sperare che non finisca mai. In ogni modo la scrittura è sempre fluida e leggera, le pagine scorrono veloci e Nicholls ha una grande capacità descrittiva.

Da questo libro recentemente è stato tratto un omonimo film.

A cura di Eleonora
 
“Un giorno” di David Nicholls, Neri Pozza Editore, 487 pagg, 18,00 euro

Voto: 8 /10