Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

20 gennaio 2012

Recensione | I FERRI DELL'EDITORE (Sandro Ferri)

La casa editrice E/O nasce negli anni ’70 per volere e grazie al lavoro di Irina Ozzola e Sandro Ferri. Un nome che racchiude in sé un progetto editoriale che è rimasto invariato per decenni, un'idea di congiunzione e opposizione di letterature e generi diversi ma anche est e ovest i due punti cardinali che hanno tracciato la loro strada.

Irina e Sandro hanno poco meno di trent’anni quando decidono di aprire la loro piccola casa editrice. La loro scelta cade sulla letteratura dell’Europa dell’est. In un momento storico particolare, con il profumo della prima di Praga, il lavoro dei due giovani non viene subito apprezzato e conosciuto da tutti.

Passano gli anni e alle traduzioni di opere straniere diventa il fiore all’occhiello della casa editrice non rinuncia anche alla letteratura italiana. Al di fuori dei salotti, dei circoli rinomati, E/O si è sempre dimostrata capace di scovare veri e propri gioielli, non ultimo Settanta acrilico, trenta lana di Viola Di Grado.

La storia della casa editrice, le considerazioni sugli ultimi decenni di editoria italiana e soprattutto le tendenze e le novità che ci aspettano in futuro sono racchiuse in questo piccolo libro di Sandro Ferri.

In poco più di cento pagine avrete la possibilità di scoprire come si svolge il lavoro dell’editore e di come vengano fatte le scelte all’interno di una casa editrice. Non un manuale ma una testimonianza ricca di aneddoti, notizie e opinioni su un mestiere in continua trasformazione.

Per chi volesse saperne di più sul mondo dell’editoria, scoprire la nascita di alcuni dei libri più venduti degli ultimi anni o volesse conoscere come nasce e si evolve il rapporto tra autore e editore.

A cura di Claretta

“I ferri dell’editore” di Sandro Ferri, Edizioni E/O, 158 pagg, 5.00 euro

Voto 8/10




Una copia del libro è in palio per un piccolo concorso. Lasciate un commento e non dimenticate di dirci qual è la casa editrice, collana o linea editoriale che più vi ha colpito negli ultimi anni. Il vincitore sarà eletto attraverso random.org e comunicheremo il vincitore lunedì 23 gennaio.



CHIUSO

9 commenti:

Giovanni Pisciottano - Gersus ha detto...

Non sono particolarmente legato a casa editrici, seguo autori che mi piacciono o generi indifferentemente da chi li pubblica, ma se devo scegliere una casa editrice direi Editrice Nord perché mi ha fatto scoprire bei libri del mio genere preferito, il fantasy, anche di autori non conosciuti.

mammasuperabile ha detto...

Anch'io non sono particolarmente legata a una casa editrice ma recentemente, dopo esser diventata madre, ho scoperto la casa editrice "Il Leone Verde" di cui oltre alla collana "Il bambino naturale" segnalo "Leggere è un gusto" che unisce due passioni comuni ai più: cucina e lettertura (ho regalto un libro delizioso che affianca testo originale e ricette dei piatti citati in Via col vento)

già che ci sono pubblicizzo un po'...
http://mammasuperabile.blogspot.com/p/giveaway-blog-candy-e-contest.html
http://www.facebook.com/profile.php?id=100001767326223&ref=tn_tinyman
https://twitter.com/#!/MammaSuperabile
https://plus.google.com/101000551600238908916/posts

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
prendendo in considerazione autori italiani e internazionali che vengono pubblicati da più case editrici, qui in Italia preferisco la Garzanti e la Mondadori perchè hanno sempre una buona introduzione all'inizio del testo, comunque non disdegno anche le altre ;)
Guardando all'estero amo molto la casa editrice spagnola Catedra, l'inglese Penguin e la Oxford e le tedesche Reclam, Fischer e Rowohlt.
Un saluto a tutti!!!

Chiara
chia(DOT)kinder(AT)gmail(DOT)com

Raffaella ha detto...

Sto acquistando la collana "Un secolo di poesia" della Crocetti editore, ecco il loro stile mi piace...copertina, introduzione e gestione dell'opera stessa, anche la Marcos Y Marcos mi piace molto perchè le copertine sono disegnate...basta con queste foto quasi tutte simili, no?

micia ha detto...

interessante questo libro, sapere cosa ruota dietro ad un libro.
Non sono legata a nessuna casa editrice nella scelta dei libri, nell'ultimo anno comunque mi è piaciuta la leggereeditore

Diana ha detto...

La casa editrice E\O mi piace molto. Il formato e l'impaginazione dei libri agevola molto la lettura. Negli ultimi anni ho scoperto anche la Ibsn che con i suoi formati accattivanti fa in modo che i suoi libri non passino mai inosservati :)

Reader's Bench ha detto...

Cari Readers, il concorso si è chiuso ieri sera alla mezzanotte. Questa mattina abbiamo provveduto all'estrazione attraverso il sito random.org, ed il numero che è venuto fuori è il 3 che corrisponde a quello di Chiara. Complimenti e grazie a tutti voi per aver partecipato!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
scusate ma vedo il risultato solo ora, spero di non essere in ritardo!! Che bello ho vinto un vostro concorso =D
Cosa devo fare ora?

Chiara
chia(DOT)kinder(AT)gmail(DOT)com

Reader's Bench ha detto...

Scrivici a readersbench@gmail.com, comunicaci i tuoi dati e noi penseremo ad inviarti il premio! Grazie Chiara!

Posta un commento

Lascia un commento!