Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

3 gennaio 2012

LEGGO IBS



Ebbene sì, anche io ne ho acquistato uno. Anche io che dico sempre che sfogliare un libro è tutta un'altra cosa, anche io che che dico sempre che non è vero che è una tecnologia più ecologica della stampa, anche io che passo ore a guardare uno schermo per lavoro e magari la sera non mi va neanche di guardare la televisione. Perché, diciamoci la verità, un libro stampato è e resterà sempre un'altra cosa, ma, come ci ha insegnato Vespasiano, pecunia non olet ed alla lunga il minor costo o la gratuità (leggasi LiberLiber & Co.) degli eBook incide!


E così, durante la fiera “Più libri, più liberi”, sono andato allo stand della IBS, di cui sono un affezionato cliente, per provare il loro eReader... ed alla fine l'ho acquistato.

Attualmente il lettore LeggoIBS è disponibile in due versioni:
Leggo IBS PB603 Wi-Fi + 3G
Leggo IBS PB612 Wi-Fi

La prima si differenzia dalla seconda per il colore (bianco, invece di grigio antracite), per il prezzo (199 euro, invece di 169) e per la presenza di un modulo 3G che consente, tramite la scheda SIM integrata, di collegarsi in qualsiasi momento allo store online IBS per acquistare ebook, addebbitando completamente i costi di connessione alla ditta.

A partire dal 10 Gennaio 2012 è prevista la commercializzazione di una terza versione, Leggo IBS PB912 Wi-Fi 9,7 pollici, di colore bianco, con schermo 9,7” (invece di 6”) e senza modulo 3G al prezzo di 299 euro.

Le altre caratteristiche dovrebbero essere in comune, tuttavia io ho acquistato le versione Leggo IBS PB612 Wi-Fi e quindi parlerò basandomi sulla mia esperienza con questo modello.

L'accensione non è velocissima, ma suppongo che dotare un dispositivo del genere di maggiori risorse per accelerare il boot sarebbe un inutile spreco: personalmente preferisco aspettare qualche secondo in più e spendere qualche euro in meno.

Il lettore LeggoIBS è dotato di una doppia interfaccia, infatti, oltre ai tasti di navigazione, è possibile utilizzare un comodo touch screen che consente di fruire al meglio del dispositivo. Va detto che è indispensabile l'uso del pennino in dotazione, perché, nonostante diverse prove, sembra che non ci sia modo di utilizzare le dita per la navigazione.

L'interfaccia è semplice ed intuitiva, ma personalmente ho modificato qua è la alcune impostazioni  predefinite non molto comode (ad esempio, di default, quando collegate il dispositivo al computer, va solo in carica, senza darvi accesso al disco interno).
Nella prima parte dello schermo troviamo gli ultimi 4 libri aperti, poi il tasto per la ricerca su IBS, l'elenco delle applicazioni disponibili ed infine calendario ed orologio.

La navigazione e l'acquisto sul sito IBS, possibile grazie un semplice collegamento Wi-Fi, è in tutto e per tutto simile a quella sul web, se si eccettua il fatto che gli schermi eInk sono in bianco e nero (16 gradi di grigio) e per digitare qualsiasi termine dovete utilizzare una tastiera su schermo. Un punto decisamente a favore di IBS è la possibilità di scaricare sempre gratuitamente i libri già acquistati precedentemente: questo, oltre a non essere scontato, purtroppo, evita ad i paranoici come me di fare copie di backup.

È possibile accedere alla propria libreria sul dispositivo (2 GB di memoria, cui se ne possono aggiungere fino ad altri 32, tramite una qualsiasi scheda microSD), effettuare delle ricerca in tale libreria o visualizzare le note che l'utente prende durante la lettura (si può “scrivere” sulle pagine del libro, evidenziare passi, salvare come immagini schermate o porzioni di schermate e cancellare tutto).

Il dispositivo mette a disposizione alcune applicazioni di utilità, come una calcolatrice, un orologio ed un dizionario Garzanti, consultabile anche durante la lettura, semplicemente selezionando la parola di cui si desidera conoscere il significato,  e per lo svago, come un editor per disegnare (non molto usabile in realtà, a causa della lentezza di risposta dello schermo alla pressione) ed alcuni giochi: schacchi, snake e sudoku. Tali applicazioni, dato che la IBS garantisce aggiornamenti del software, potrebbero in futuro aumentare.

Oltre agli eBook in moltissimi formati (PDF, anche Adobe DRM, Epub, anche Adobe DRM, PRC, FB2, TXT, DJVU, RTF, HTML, CHM, DOC, TCR, FB2.ZIP), il lettore permette di leggere immagini (JPEG, BMP, PNG, TIFF) e file audio (MP3), anche tramite cuffie.

Durante la lettura, oltre al già citato dizionario, è possibile accedere alcune utilissime funzionalità di ricerca, rotazione della pagina, impostazioni di margini, dimensioni di caratteri, aggiunta di segnalibri, e, udite udite, sintesi vocale: è possibile chiedere al dispositivo di leggere per voi il testo, qualora siate un po' pigri o indaffarati. Il sistema di lettura non è impeccabile (sbaglia qualche accento e, se ad esempio il libro ha un intestazione sulle pagine, la legge sistematicamente), ed ha una partenza “diesel” (decisamente lenta), ma può essere comoda per prendersi delle pause dalla lettura, senza sprecare il tempo libero.

Oltre al lettore ed il pennino, la confezione contiene una bustina protettiva, un cavo USB/USB-mini per il collegamento col computer, il caricabatteria da parete (da collegare al suddetto cavo) ed il certificato di garanzia di due anni. Avendo usufruito dell'offerta disponibile alla fiera “Più libri, più liberi”, ho avuto in omaggio anche la custodia Tucano Young, decisamente più pratica (e bella) della bustina inclusa nella confezione.

Ultimi dettagli tecnici: la risoluzione dello schermo è 800x600, la batteria dura per 14.000 cambiamenti di pagina (ricordo che lo schermo eInk non è retro-illuminato: ciò potrebbe rendere più difficile da leggere al buio, ma implica che solo al cambio di pagina sia utilizzata corrente elettrica e non affatica l'occhio), e gli altoparlanti integrati hanno, entrambi, potenza di 0,5 watt.

Vi avevo promesso un'impressione dopo una prova su strada: in tutta franchezza, sono sempre più convinto ed entusiasta del mio acquisto.

A cura di Diego

26 commenti:

newmoon35 ha detto...

Perfettamente d'accordo, ne ho uno pure io, regalo del gentile marito prima che le librerie di casa nostra crollino. E' stata una bellissima sorpresa. Non è niente di meglio o peggio che leggere il libro cartaceo, è semplicemente una cosa diversa.

Diego ha detto...

Sì, ha i suoi vantaggi, anche se devo confessare che alle volte passo davanti alla mia ormai consunta copia de "Il Maestro e Margherita" e mi sembra di tradirla! :)

alessandro ha detto...

Domanda: ha anche un web browser? Oppure la possibilità di collegare un account email?

Diego ha detto...

No, non ce l'ha: l'unico sito web navigabile è quello di IBS e non si può usare per leggere/inviare email.

Maurizio ha detto...

Ci si può connettere al sito IBS anche senza WiFi tramite il computer e l'USB?

Diego ha detto...

No, francamente non avevo pensato a verificare la possibilità di navigare tramite collegamento USB ad un PC connesso, ma ho appena fatto qualche prova e sembra che voglia sempre e comunque una connessione wireless cui agganciarsi, anche se è collegato ad un PC connesso. Inoltre sul manuale non c'è alcun accenno a tale funzionalità, quindi mi sento di escluderla.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
vorrei sapere come questo eReader legge i file pdf, o se c'è modo di zoomarli, dal momento che posseggo molti libri e testi in questo formato.
grazie a tutti,

Ruggero

Diego ha detto...

Ciao, Ruggero.
Sto perlappunto leggendo sul mio lettore LeggoIBS "Pantegane e sangue" di Wu Ming al 115% di ingrandimento.
Il lettore, oltre all'opzione "Adatta alla pagina", ha diversi livelli di zoom, da 80% fino a 500% della grandezza.

Diego ha detto...

Dimenticavo: ovviamente in formato PDF. Il lettore ha due diverse applicazioni per la lettura dei file PDF e legge anche quelli con DRM (devi registrare il dispositivo, in quel caso).

Anonimo ha detto...

Ciao Diego,
grazie mille della risposta, è esattamente quella che cercavo! preferisco spendere qualche soldo in + ma non essere necessariamente legato a doppio filo ad amazon o necessariamente a software di conversione.
tra l'alro, ottima lettura Wu Ming ;)
già che ci sono approfitto ancora della tua gentilezza e disponibilità per chiederti(vi) se sapete di biblioteche online ben fornite dove gli ebook costino al max 3, 6 euro o librerie gratuite.
voi avete sempre trovato tutti i libri che cercavate?

grazie ancora e buona serata!

Ruggero

Claudio ha detto...

Ti rispondo io!
Puoi provare a vedere su Liber Liber

http://www.liberliber.it/home/index.php

Qua trovi qualche opera, sicuramente un pò datata ma comunque gratuita, ovviamente poi puoi sostenere il progetto che porta avanti Liber Liber facendo un offerta libera.

Ciao!

C.

Anonimo ha detto...

Ahahah grazie mille Claudio!
se mi servirà qualche classico so dove andare a recuperarlo! ;)

vi faccio le ultime 3 domande, scusate se vi sto addosso, ma prima di acquistare voglio essere sicuro..

1. voi avete sempre trovato (in un formato leggibile da questo eReader) tutti i libri che cercavate?

2. avete mai dovuto utilizzare un convertitore di formato come Calibre? e se sì, come vi è venuta la conversione?

3. se qualcuno di voi lo sa, sapete se è possibile leggere anche articoli scientifici sull'IBS? (nn mi importa dei colori in grafici, tabelle o figure ovviamente)

grazie ancora!

Ruggero

Diego ha detto...

Rispondo punto per punto:

1) No, non li ho trovati tutti. Non è una questione di formato, ma di editoria. Purtroppo molti editori ancora non pubblicano eBook o pubblicano solo una piccola parte del catalogo. La cosa assurda è che di molti libri si trova una versione elettronica pirata, ma non una ufficiale (ti ricordo che l'utilizzo di materiale pirata è illegale).

2) Non ho mai dovuto usare un convertitore: di qualsiasi ebook esistente che ho cercato, ho sempre trovato una versione leggibile da questo eReader.

3) Come per i libri, dipende dal formato. Io lo uso anche a lavoro per la documentazione tecnica, perché mi affatica meno la vista di uno schermo LCD e non ho problemi, perché sono tutti file in PDF.

Anonimo ha detto...

Grazie delle risposte Diego
ora vedrò di ordinarlo su internet, spero che non mi facciano problemi a spedirmelo fino a Barcelona...

PS immagino mi consigliate tutti di prendere anche la custodia vero?

R.

Diego ha detto...

Non c'è di che.

Per la custodia, dipende da quanto sei accorto e quanto sei "paranoico": io sono abbastanza accorto, ma molto paranoico, quindi, anche approfittando di un'offerta, l'ho presa.

In realtà, come ho scritto nell'articolo, nella confezione è presente una sorta di "bustina", ma per usare il lettore devi tirarlo fuori. La custodia è sicuramente più pratica, ma anche abbastanza cara.
Potresti vedere se, in base alle dimensioni, trovi qualcosa di più economico e di adattabile.

Anonimo ha detto...

ULTIMISSIMA cosa: la 'bustina' a parer tuo è del tutto inutile per proteggerlo, o invece tu hai optati per la custodia principalmente per una questione di praticità nella lettura + che di salvaguardia del lettore?

grazie ancora
e sappi che il tuo aiuto e quello di Claudio sono stati davvero utili.

buona giornata!
R

Diego ha detto...

La bustina forse è anche più protettiva della custodia, perché non è rigida, ma si chiude e copre integralmente il lettore.
La custodia è più rigida, ma è come se fosse la copertina di un libro: se ti cade, rischi che si apre.
Come dicevi tu, la preferisco solo per una questione di comodità di lettura e per una salvaguardia dello schermo quando lo ripongo nello zainetto, ma per protezione la bustina credo sia anche meglio.

Buona giornata a te

Anonimo ha detto...

Grazie mille a tutti: comprato!
vediamo quanto ci mette ad arrivare a barcelona ora

buon pomeriggio

Rug

Anonimo ha detto...

Ciao.
Qualcuno saprebbe dirmi se facendo il backup della memoria del reader vengono salvate anche le note prese durante la lettura di un e-book? Se dovessi un domani trasferire tutto su un altro e-reader, le mie annotazioni vengono perse?

Grazie .....

Diego Rosato ha detto...

Appena posso, faccio una verifica sul dispositivo e ti faccio sapere

Anonimo ha detto...

D'accordo. grazie Diego

Diego ha detto...

Eccomi qua.
Innanzitutto, scusa se ti ho fatto aspettare così tanto, ma è un perioso abbastanza complicato. Per quanto riguarda ciò che mi hai chiesto, ho rivoltato il dispositivo come un calzino e non ho trovato alcun modo per esportare le note, pertanto non penso che sia possibile salvarle e condividerle con altri dispositivi

Anonimo ha detto...

Brutta storia .... Speriamo pongano rimedio a questa mancanza in un prossimo aggiornamento ...
Grazie mille Diego

Anonimo ha detto...

[url=http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#8556]buy accutane[/url] - accutane online without prescription , http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#7963 accutane no prescription

Anonimo ha detto...

[url=http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#6303]cheap generic accutane[/url] - buy accutane online , http://buyaccutaneorderpillsonline.com/#17270 buy accutane online

Anonimo ha detto...

[url=http://buyonlinelasixone.com/#4445]buy lasix[/url] - lasix no prescription , http://buyonlinelasixone.com/#2401 buy lasix online

Posta un commento

Lascia un commento!