Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

31 ottobre 2011

LA DIMENSIONE DI MEZZO



Ampi falò ardono nella radura, ove lievi suoni di arpa e note penetranti di strumenti a fiato rompono il silenzio della notte. Gli striduli versi dei corvi li accompagnano in un susseguirsi alternato e ritmico, che si fonde con gli altri rumori persi nell’oscurità incombente. Uccelli neri dal becco ricurvo, magici animali ritenuti messaggeri di morte, o quantomeno, portatori di sventura.

Le alte cime degli alberi, smosse dalla brezza notturna, sembrano suggerire messaggi segreti in un linguaggio sconosciuto, il popolo degli alberi, compagni fatati di un mondo altro perso fra le rovine di un culto antico, che precede di secoli l’innesto acculturante del mondo cristiano.

Figure abbigliate con maschere dalle fattezze mostruose, danzano attorno ai fuochi con movimenti apparentemente disordinati, in realtà forme estatiche di una danza rituale tesa all’evocazione di spiriti o al loro allontanamento.

Il ritmo tenue comincia ad assumere una consistenza maggiore, le musiche si fanno più sonore, le danze convulse ed eccessive, un odore di erbe aromatiche si spande tutt’intorno, mentre alcune donne sono intente a mescere in grandi calderoni sidro ed idromele, le bevande alcoliche care agli dei, il loro nettare.

Alte figure con lunghe tuniche si allontanano nell’oscurità. Raggi lunari strappano timidi riflessi da falcetti in oro puro.

30 ottobre 2011

HYSTERIA di Tanya Wexler



Mortimer Granville (Hugh Dancy) è un giovane medico di belle speranze, attento e sempre al passo con i tempi. Peccato che gran parte dei medici per cui lavora non siano aggiornati come lui e non ritengano valide le nuove scoperte scientifiche. Così, licenziato dall’ennesimo incarico, si vede costretto a cercare un nuovo impiego, che trova, presso lo studio medico del Dottor Dalrymple (Jonathan Pryce), esperto nella cura dell’isteria femminile. 

Un Festival alla ricerca della sua identità



Ieri siamo stati al Festival Internazionale del Film di Roma, per vedere in anteprima Hysteria, il film di Tanya Wexler. Carichi di grandi aspettative e memori delle emozioni dello scorso anno, ci siamo diretti, alla volta di Roma, senza indugi. Peccato che i ricordi della precedente edizione si siano schiantati davanti alla desolazione dell' Auditorium Parco della Musica.

29 ottobre 2011

MAX GAZZE'



Max Gazzè è stato l’ospite musicale di questa settimana. Giorno dopo giorno, ascoltano i suoi brani, abbiamo apprezzato la sua musica e soprattutto scoperto qualcosa in più sull’artista.

AUDREY A ROMA



Tra gli eventi collaterali a questa sesta edizione del Festival internazionale di Roma troviamo la mostra “Audrey a Roma. Esterno giorno”, allestita nello splendido complesso dell’Ara Pacis.

Reader's Bench al Festival Internazionale del Film di Roma


Secondo anno di Reader’s Bench al Festival Internazionale del Film di Roma. Sesta edizione per uno degli appuntamenti più importanti del calendario cinematografico italiano, dopo l’evento del Lido.

Un’edizione che ha suscitato non poche polemiche e qualche problemino alla Detassis, sempre più accerchiata da chi da ancora poco credito al festival romano e da alcune forze politiche che fino all’ultimo hanno tentato di ostacolare lo svolgimento. Quello che è successo ieri ne è la prova. 

I VINCITORI del Concorso Un Anno di Reader's Bench



Finalmente siamo qui per decretare i tre vincitori del Concorso Un Anno di Reader’ Bench. Ma prima di procedere alla proclamazione vorrei ringraziare, personalmente, ogni partecipante.

Avete dato prova di grande sensibilità e maestria in ogni lavoro in cui vi siete cimentati. Abbiamo ricevuto tanto materiale e tutto di grande qualità, ed è stato davvero difficile scegliere! Soprattutto perché alcuni di voi hanno centrato perfettamente l’intento celebrativo del nostro concorso. Ogni membro dello Staff ha votato e ha scelto in base al proprio gusto. La somma dei voti, ha decretato i tre vincitori.

28 ottobre 2011

Vinci con Giallolatino!



Lo scorso 3 ottobre si è concluso Giallolatino, la manifestazione dedicata al giallo e al noir, che si è svolta alla Pinacoteca Palacultura a Latina. 

Noi di Reader’s Bench abbiamo seguito l’intera manifestazione, raccontandovi, in esclusiva, tutte le presentazione e i retroscena. 

La passione per il giallo ha continuato a dare i suoi frutti con la Settimana in Giallo, che sta per concludersi. Il miglior modo per festeggiare e chiudere in bellezza è organizzare per voi un concorso!

Recensione | TESTIMONE INCONSAPEVOLE (Gianrico Carofiglio)


Guido Guerrieri è un avvocato, vive a Bari ed è sposato da dieci anni con Sara. Trascina, stanco e senza stimoli la sua valigetta da casa sua allo studio. Non ricorda l’ultima volta che si è goduto un passeggiata in centro e nemmeno quando ha scambiato due parole con la moglie. 

27 ottobre 2011

TRE GIUDICI PER TRE AUTORI



De Cataldo, Camilleri e Lucarelli,  arrivano in tribunale. Ma se De Cataldo è nel suo ambiente ideale, per gli altri due non è di certo così.

LA SETTA DEGLI ANGELI di Andrea Camilleri



In un piccolo centro della Sicilia, agli inizi del’900,  l’avvocato  Matteo Teresi scopre una setta dedita alla “formazione” delle giovani ragazze in vista del matrimonio.  Chiuse in sacrestia, al riparo da sguardi indiscreti, le ragazze erano vittime di abusi di ogni tipo da parte del sacerdote e di uno stuolo di incappucciati, dietro i quali si nascondevano le personalità del paese. 

Recensione | LA PORTA SUL GIALLO (Enrico Luceri, Sabina Marchesi)


Mi ricordo una serata a casa di un amico , trascorsa vedendo “Pulp Fiction” di Quentin Tarantino. Durante la visione del film era lui che mi dava delucidazioni in merito alle citazioni dotte, ai diversi riferimenti che nei film di Tarantino non mancano mai.

Un saggio deve essere un pò come il mio amico, raccontare in maniera riassuntiva una storia ma nello stesso tempo far afferrare al lettore certi meccanismi, rendere più chiare certe dinamiche e far acquisire nuove informazioni e accrescere ulteriormente l’interesse per il tema del saggio in questione.

26 ottobre 2011

Recensione | LA SERIE INFERNALE (Agatha Cristie)


Questo libro mi è stato consigliato a più riprese da un amico e la curiosità cresceva ogni volta che lo incontravo e mi ribadiva il suggerimento. Se si tratta di gialli e di Agatha Christie, mi sento abbastanza sicuro di fare centro.

Ovviamente questo creava il rischio di alimentare aspettative che potevano essere disattese. Quando compriamo un libro vogliamo che ci coinvolga dalla prima pagina senza dover aspettare i tempi di “cottura”.

Recensione | ASSASSINIO SULL'ORIENT EXPRESS (Agatha Christie)


Quando due miti si incontrano nasce spontaneamente una particolare ed esplosiva alchimia da cui scaturisce qualcosa di magico. Questo accade quando Agatha Christie, regina del giallo, decide di ambientare una sua storia sul più leggendario dei treni: l’Orient Express.

La storia di questo treno è a dir poco leggendaria, è stato il più importante treno a lunga percorrenza d’Europa, e veniva utilizzato dai sovrani, dai nobili e dalle personalità importanti ed è diventato un sinonimo di viaggio di lusso. 

25 ottobre 2011

Recensione | L'ISOLA DELL'ANGELO CADUTO (Carlo Lucarelli)


La mia prima idea è stata quella di scrivere a Carlo Lucarelli chiedendogli il favore di buttare giù una recensione per questo libro, perché io non so se ne sarò all'altezza, mentre lui troverebbe le parole adatte, senza sbagliarne neanche una. Ma a ciascuno il suo mestiere: lui scrive romanzi meravigliosi ed io cerco di trovare qualcosa di meglio di “meravigliosi” per descriverli.

Recensione | UN OSCURO BISOGNO DI UCCIDERE (Massimo Picozzi)


La criminologia è una scienza che affascina molte persone, ma che spesso è svilita in televisione e presentata come una sorta di arte divinatoria che consente di risolvere un caso con uno sguardo. Massimo Picozzi ha scritto questo libro per spiegare che non è così... anche!

Recensione | SERIAL KILLER. Storie di ossessione omicida (Carlo Lucarelli, Massimo Picozzi)


Pirandello diceva che la vita è piena di episodi inverosimili che non hanno bisogno di essere verosimili, perché sono veri. Purtroppo, questo implica anche che talvolta gli episodi di cronaca superano qualsiasi romanzo noir, thriller o horror ed in questo libro un bravo criminologo ed un ottimo narratore ci raccontano di questi episodi.

24 ottobre 2011

Recensione | IL GIORNO DEI MORTI – L'autunno del commissario Ricciardi (Maurizio De Giovanni)


Napoli anni Trenta. E' il giorno dei morti. Sotto una fitta pioggia autunnale viene ritrovato il cadavere di un bambino ai piedi dello scalone monumentale che porta a Capodimonte. Di turno sono il celebre commissario Ricciardi ed il brigadiere Maione, che si ritrovano afflitti di fronte ad una scena tanto penosa.

PAGINE GIALLE


Il giallo non è solo un colore caldo, ma anche un genere, forse il genere per antonomasia della letteratura. E’ il microcosmo narrativo in cui si sono incarnate le paure di generazioni e in cui si sono riversate le paure di molti scrittori, registi, sceneggiatori.

Perché è così: il giallo è una dimensione esistenziale prima che un filone narrativo; nelle pagine di un intrigo si celano detti e contraddetti, trasfigurazioni più o meno probabili di una vocazione – per l’intrigo,  per l’intelligenza applicata al crimine – che nella vita reale difficilmente potrebbero trovare sbocco. 

Reader's Bench: Settimana in Giallo

La panchina si tinge di giallo. 


Inizia oggi una settimana interamente dedicata al giallo, ai suoi autori e ai diversi generi.

Seguiteci perché ne varrà assolutamente la pena! Oggi giorno cercheremo di proporvi il maggior numero di recensioni, articoli e anche qualche scorribanda nel mondo del cinema e della televisione. 

Quali sono i vostri autori preferiti, le serie televisive che seguite? Il vostro genere è il giallo classico, il poliziesco o il noir? Vogliamo conoscere i vostri gusti e chissà che questi non possano rivelarsi utile per un concorso. 

22 ottobre 2011

Comunicazione di servizio | Posticipata l'elezione dei tre vincitori del Concorso Un Anno di Reader's Bench


Giovedì sera si è concluso il Concorso, Un anno di Readers' Bench. Abbiamo ricevuto tantissime foto, video, racconti e poesie. Grazie! 

Grazie a tutti i partecipanti; ricevere i vostri elaborati è stato davvero emozionanante! 

Proprio in virtù di tutto il materiale ricevuto siamo costretti a posticipare l'elezione dei vincitori. Dichiareremo i tre vincitori e le menzioni d'onore, sabato 29 ottobre, poco prima di partire alla volta del Festival del Film di Roma. 

Seguiteci! Ancora un ringraziamento a tutti voi e incrociate le dita!

Lo Staff di Reader's Bench

COLDPLAY



Reader’s Bench non è solo libri e sapete quanto ci piace compiere incursioni anche in altri ambiti e soprattutto quanto amiamo la musica. 

Ogni settimana la nostra pagina Facebook ospita un genere, un gruppo musicale e giorno dopo giorno,ripercorriamo la loro storia.  In questi giorni abbiamo ospitato i Coldplay, la band londinese, nata nel 1997, composta da Chris Martin, Jonny Buckland, Guy Berryman e Will Champion. Corrado Minervini, lo scorso febbraio, ha pubblicato per Arcana: Coldplay. Life is for living.

21 ottobre 2011

Laboratorio di sceneggiatura del fumetto con Bottega Finzioni e Becco Giallo




Romanzi, racconti, poesie e per chi volesse scrivere fumetti?

Bottega Finzioni e Beccogiallo hanno aperto le selezioni per il nuovo corso di sceneggiatura del fumetto che si terrà a Bologna a partire da gennaio 2012. 

Young Writers, Consigli per gli acquisti!



Abbiamo visto come la passione da sola non basti e pur rimanendo un ottimo punto di partenza, abbiamo bisogno, soprattutto, del confronto degli altri. 

Che siano editori, blogger o altri scrittori è importante che il nostro manoscritto passi d mano in mano  e che venga letto e giudicato. Esistono siti interamente dedicati ai giovani scrittori come: www.scrittoriemergenti.it, nel quale ogni autore può crearsi un proprio account e pubblicare giornalmente un proprio racconto e rimanere sempre in contatto con gli altri scrittori. 

Ma se siamo agli inizi e dobbiamo conoscere ed affinare i trucchi del mestiere possiamo affidarci ad una serie di testi che posso aiutarci a capire che cosa c’è dietro la stesura di un romanzo. 

Seguite, un altro appuntamento di consigli per gli acquisti, questa volta dedicato a voi, Young Writers!

Young Writers o Giovani Scrittori?

Cari  Young Writers o giovani scrittori,
negli ultimi tempi abbiamo realizzato per voi una serie di articoli attraverso i quali abbiamo conosciuto meglio la figura dell’agente letterario, i nomi della case editrici che pubblicano non a pagamento e una serie di corsi e concorsi dedicati alle giovani leve.

20 ottobre 2011

BAR SPORT di Massimo Martelli



Domami in tutte le sale cinematografiche arriva Bar sport, il film di Massimo Martelli con Claudio Bisio, Giuseppe Battiston, Antonio Catania, Angela Finocchiaro , Lunetta Savino e Teo Teocoli. 

Un cast di tutto rispetto per la trasposizione del libro capolavoro di Benni, del 1976.

Carofiglio torna in libreria!



Da oggi in libreria potremo trovare il nuovo libro di Gianrico Carofiglio. Purtroppo non è una nuova puntata dell’avvocato Guerrieri e come era già successo con la sua Manomissione delle parole, l’autore barese continua a sperimentare nuove strade. 

Recensione | IL DILEMMA DI DRIZZT (R.A. Salvatore)


Quando ero piccolo, durante l’estate, una delle cose che mi divertiva fare con gli amici, era giocare a D&D. Per chi non lo conoscesse (se è così dove vivete?), è un gioco di ruolo da tavolo.

Una delle ambientazioni più apprezzate da tutti i fan di D&D è sempre stata quella dei Forgotten Realms. Non avendo mai avuto l’opportunità di scoprirli, e sentendomi un po’ troppo “vecchio” per ricominciare a giocare ad un gioco di ruolo da tavolo, mi son buttato nella lettura della saga più famosa tratta da quest’ambientazione: la saga di Drizzt di R.A. Salvatore.

19 ottobre 2011

NON CHIAMATELI FUMETTI



Da un anno a questa parte ho scoperto di aver una grande passione per i graphic novel. Qualcuno di voi come Francesco Matteuzzi, potrebbe dirmi che dovrei chiamarli semplicemente fumetti. 

In effetti il termine anglosassone ben poco aggiunge al genere ma forse ha l’unico merito di differenziarlo dalle collane e permette di considerarlo un romanzo a tutti gli effetti. 

A questo riconoscimento puntano le case editrici italiane, anche se non sarebbe necessario, data la complessità dei temi trattati che a tutto rimandano, tranne che al puro intrattenimento.

Biografie, temi dell’attualità, inchieste, questi i temi di un genere che richiama a sé sempre un maggior numero di lettori.

Di fumetti e del mondo dei supereroi si parla anche al cinema; sono in arrivo due pellicole: La Kriptonite nella borsa di Ivan Cotroneo e Super di James Gunn.  Senza dimenticare L’ultimo terrestre di Gipi, presentato all’ultima Mostra del  Cinema di Venezia. Seguitemi  in questo viaggio, alla scoperta di qualche titolo interessante:

IL DIARIO



I diari sono una tappa di difficile decifrazione in letteratura. E' improprio definirli genere, è un po' forzato tentare di inserirli in una categoria. 

Recensore per un giorno | IL CASTELLO DEI DESTINI INCROCIATI (Italo Calvino)


Siamo onorati di ospitare, per la sezione Recensore per un giorno, Benedetta De Angelis. A lei, lasciamo la parola:

Un labirinto di storie, allo stesso tempo narrativo ed esistenziale. Il genio di Calvino arriva così in alto da disporre su un tavolo un mazzo di tarocchi per costruire dal niente una serie di racconti emozionanti, avventurosi, unici e inaspettati. 

18 ottobre 2011

KLIT, Il festival dei Blog Letterari


Da un anno e più non facciamo altro che andare in giro per i festival di tutta Italia. Fiere e presentazioni sono diventati un appuntamento fisso per la vostra panchina, ma l’idea che è venuta  a Sul Romanzo, il sito dedicato al mondo della letteratura e ai servizi editoriali, è geniale! 

LE LEGGENDE SUL TE'



Le leggende che accrescono il mito

Il mito della bevanda degli imperatori d’Oriente venne accresciuto da molte leggende, soprattutto cinesi. In Cina molti tipi di tè sono attorniati da un velo di magia e romanticismo, caratteristiche tipiche del popolo cinese che trova una leggenda per ogni avvenimento. 

Di seguito ho deciso di raccontare le leggende più famose su alcuni dei tè più conosciuti in Cina.

Recensione | ROMEO E GIULIETTA (Ricardo Gomez e David Rubin)


Se segui la panchina da un po’, conosci la nostra passione per i classici e per le loro reinterpretazioni . Un’operazione riuscita a Ricardo Gomez e a David Rubin, già premiato come miglior esordiente a Barcellona, con Romeo e Giulietta.

17 ottobre 2011

VIVA V.E.R.D.I!



Mentre su Rai Uno va in onda Violetta, questa sera l’ultima parte, Mup Editore, casa editrice di Parma, porta alle stampe il suo Viva V.E.R.D.I di Gustavo Marchesi.

Recensione| UOMINI CHE UCCIDONO LE DONNE (Luciano Garofano, con Paul Russell e Andrea Vogt)


In Italia molte persone basano la loro conoscenza delle scienze forensi sulle serie televisive, americane ed italiane, in cui il pressapochismo è sovrano assoluto. Proprio per questo ho accolto con grande interesse e molte speranze questo libro, di cui sono venuto a conoscenza durante la rassegna “Giallo Latino”.

15 ottobre 2011

Nicoletta

Se devesse pensare ad un termine che la descrivesse sarebbe sicuramente: "tropic girl".

Nicoletta è una donna da spiaggia e soprattutto ama il mare e la natura e quindi molti dei suoi libri preferiti raccontano il mare in tutto il suo fascino ed il suo mistero, perché come disse Walter Benjamin "Non vi è nulla di più epico del mare".

14 ottobre 2011

DONNE IN GUERRA




Donne in guerra sono le protagoniste delle ultime uscite in libreria. Donne forti e contraddittorie, personaggi del loro tempo, sempre davanti a scelte difficili. 

A loro è dedicato quest’ultimo appuntamento dello Speciale dei tre giorni al femminile. Tre libri ed un classico che non può mancare per raccontare l’universo delle donne, durante uno dei momenti più tragici della storia.

Una puntata di Consigli per gli acquisti davvero speciale, incentrata sul mondo femminile, inquadrato in un determinato periodo:

BETTY & BOOKS


Betty & Books è un’associazione culturale, un negozio, un blog. Un luogo dove vengono organizzati corsi ed incontri. Insomma, il posto ideale per noi donne, per rilassarci e prenderci del tempo tutto per noi.

Un sexyshop ed è anche una libreria specializzata nella letteratura erotica, in libri di illustrazione, grafica e arte. 

Nello store online, potrete trovare:

Recensione | QUELLO CHE RESTA (Pamela Aidan)


Siamo arrivati alla conclusione della storia: Mr Darcy e il cugino Fitzwilliam sono in visita alla zia Lady Catherine de Bourgh, dove inaspettatamente incontrano Miss Elizabeth Bennet in visita al rettorato di Mr Collins. Una fortuita coincidenza farà incrociare, di nuovo,  le loro strade.

12 ottobre 2011

Recensione | TRA DOVERE E DESIDERIO (Pamela Aidan)


Secondo episodio della storia d’amore tra Mr Darcy e Miss Elizabeth Bennet, raccontata dal punto di vista del gentiluomo in questione. Tuttavia in questo romanzo non ci sono chiari riferimenti al celebre libro da cui tra spunto. Questo romanzo infatti copre il periodo londinese di Mr Darcy, aggiungendo una stravagante gita di alcuni amici universitari.

JANE EYRE




Mia Wasikowska è arrivata al grande successo grazie a Tim Burton che la scelse per Alice in Wonderland. Ora la giovane australiana è chiamata ad interpretare un dei ruoli più importanti, al cinema come in letteratura, quello di Jane Eyre. 

Due donne in libreria


Da domani potremo trovare sugli scaffali, due libri di due donne all’opposto, accomunate da un obbiettivo comune: approfondire la realtà.

Queste due donne in libreria sono: Lucia Annunziata, giornalista,  in tv con due programmi, In mezz’ora e Potere, e Elisabetta Sgarbi regista, editor e autrice.

LA STORIA DEL TE', Prima Parte



Le origini e le leggende

Secondo un’antica leggenda oltre cinquemila anni fa regnava in Cina l’imperatore Shennong.

Uomo di grande cultura e curiosità, appassionato di cultura ed arte; per ragioni igieniche aveva emanato un editto in cui comandava a tutti i suoi sudditi di far bollire l’acqua prima di berla.

Recensione | PER ORGOGLIO O PER AMORE (Pamela Aidan)


Pamela Aidan ha avuto una geniale intuizione: soddisfare una tipica curiosità femminile prendendo spunto da una celebre storia d'amore. Quando una ragazza è corteggiata da un ragazzo (ebbene si! C'è ancora qualcuno che lo fa.) finisce sempre per chiedersi cosa passi nella testa di lui.

Questo romanzo, anzi la trilogia “Un romanzo di Fitzwilliam Darcy, gentiluomo”, ci svela proprio tutti i pensieri ed azioni di Mr Darcy dopo aver conosciuto Miss Elizabeth Bennet.

Reader's Bench al Femminile


Che cosa è successo al logo di Reader's Bench?

11 ottobre 2011

10 libri a 10 euro


10 libri a 10 euro è la nuova sfida di Reader’s Bench che è sempre dalla parte dei lettori. Dieci libri ed un unico obbiettivo: spendere per ognuno di loro massimo dieci euro e possibilmente scovare i titoli fra le ultime novità.

Il Mercante dei libri maledetti



"Il Mercante di libri maledetti" di Marcello Simoni, Newton Compton, 288 pagg, 9.90 euro
Il Mercante di libri maledetti, uscito lo scorso 8 settembre, per la Newton Compton è uno dei testi di punta della casa editrice per la stagione autunno-inverno 2011.

Frankfurt Book Fair 2011


In ottobre in Germania non c’è solo la celeberrima Oktober Fest, peraltro conclusasi pochi giorni fa a Monaco, ma anche, e soprattutto, la Fiera del Libro di Francoforte. 

10 ottobre 2011

FOTOGRAFIA, Festival internazionale di Roma



Negli ultimi tempi il numero degli appassionati alla fotografia è aumentato considerevolmente e per loro che si disponga di una reflex o di una compatta, l’obbiettivo è catturare ogni momento ed ogni paesaggio che si trovano davanti agli occhi.

A Roma fino al 23 ottobre c’è  FotoGrafia, il festival dedicato a tutti gli appassionati,.

Recensione| ELOGIO DELL'OZIO (Bertrand Russel)


Quante volte ci si sente dire che l'ozio è il padre dei vizi? Beh, io non la penso così e mi fa piacere sapere di non essere solo, soprattutto se, a farmi compagnia, c'è Bertrand Russell.

E navigar m'è dolce in questo mare!



''Studi e esperti sono concordi nell'affermare che il web ci fa riflettere meno, ci fa perdere senso e identita', mentre la carta ci protegge dall'alzheimer digitale''.

E’ questa la conclusione a cui è giunto Derrick de Kerckhove, uno dei massimi esperti di comunicazione digitale.