Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

16 dicembre 2011

Concorso | Vinci con Equilibri!


Da oggi Reader's Bench si trasferisce nel foyer del Teatro Fellini per raccontarvi Equilibri, la fiera del libro di Pontinia. Saremo lì per seguire ogni presentazione e realizzare i nostri video. Seguiteci e soprattutto venite a trovarci, c'è un segnalibro che vi aspetta!

Ci occuperemo anche del bookcrossing; sulla nostra panchina ci saranno tanti libri in attesa di essere adottati. Saremo lieti di darvi tutte le informazioni di cui avrete bisogno!

In occasione della manifestazione, organizziamo un piccolo concorso che mette in palio due titoli che verranno presentati in fiera.


"Voci di anime" di Shady Hamadi, Marietti Editore


"Caos arabo. Inchieste e dissesto in Medio Oriente", Mesogea.

Leggete il Regolamento e lasciate un solo commento nel quale ci racconterete di un vostro viaggio, dei momenti migliori che avete trascorso e soprattutto degli incontri che avete fatto.

Tra tutti i commenti ricevuti il 20 dicembre sarà estratto un solo vincitore.

Il concorso si chiuderà ufficialmente alla mezzanotte del 19 dicembre.

Equilibri vi aspetta e anche noi, sulla nostra panchina, naturalmente!




CHIUSO

10 commenti:

ambra_1989 ha detto...

Uno dei viaggi che ricordo è quello che feci verso l'Umbria, con i miei genitori, quando avevo sei anni. Il mio primissimo viaggio, la mia prima esperienza in treno... Ricordo che in un vagone affollato incontrammo una ragazza asiatica, simpatica, iniziò a chiaccherare con noi e mi offrì un panino che stava mangiando. Con la salsa piccante. Mi sembrava così esotico allora! Chissà che fine ha fatto quella ragazza...

Grazia De Marco ha detto...

Uno dei miei viaggi...è quello per Torino...viaggio in treno...viaggio di speranza per una persona che non stava bene...viaggio fatto con il cuore e pagato con i sacrifici...viaggio che cmq è risultato essere un dono d'amore...viaggio concluso bene..:)
grazia.de.marco@alice.it

Alessandra Piras ha detto...

Un viaggio recente,all'inizio di quest'estate arrivo con mio marito in una Valencia ovviamente calda e assolata ma bloccata:manifestazione degli indignados,dove erano invitate tutte le categorie di lavoratori.In Italia in quel periodo arrivavano solo gli echi lontani di questo movimento nato in Spagna e un pò per curiosità e un pò per solidarietà abbiamo deciso di partecipare.C'erano giovani, anziani,mamme coi passeggini.Una manifestazione molto sentita,soprattutto pacifica.Abbiamo scambiato qualche opinione confrontandoci con alcuni ragazzi,comunque sempre sorridenti e aperti come lo sono gli spagnoli. Alla fine si percepiva, come sospesa nell'aria, la reale speranza di un futuro migliore.
piras.alessandra@tiscali.it

Raffaella Bartolomucci ha detto...

Viaggiare è …

Viaggiare è
il posto accanto al finestrino,
viaggiare è
guardare con occhi incantati
luoghi nuovi,
viaggiare è
voglia di sapere,
di conoscere,
viaggiare è
colore
ovunque si guardi,
viaggiare è
nuovi incontri,
il ritmo piacevole
di una lingua non italiana,
viaggiare è
assaporare gusti diversi,
viaggiare è
il mescolarsi di profumi
non tuoi,
viaggiare è
nostalgia dei tuoi
alle due di notte,
viaggiare è
pensare senza incastri,
viaggiare è
un sorriso che regali
ad un passante,
viaggiare è
un posto solo
o tutto il mondo
in cui lasciar scorrere
i pensieri,
viaggiare è
voglia di partire o d'arrivare,
viaggiare è...
sentirsi a casa
ovunque si vada!!!

Lo so parlo spesso con le poesie ma è il mio pane quotidiano, è la mia anima che chiede di prender forma ed io assecondo solo qualcosa più grande di me...ho scritto questa poesia quest'estate di ritorno da un week-end a Firenze con mia sorella e mia figlia...un viaggio strano alla ricerca di una tranquillità interiore che mi sono accorta puoi regalarti solo accettando ciò che sei, pacchetto intero, paure comprese...un viaggio strano perchè per la prima volta ero in un'altra città senza mio marito...non abbiamo fatto incontri particolari, Firenze mi piace, piena di odori, di gente, di persone che parlano lingue diverse, ricordo la gentilezza di un autista fiorentino che ci consigliava quali fermate effettuare, una ragazza spagnola che ci regalava un sorriso in cambio dell'informazione di cui aveva bisogno...ricordo la semplicità della gente!!raffanazionale@yahoo.it

Raffaella Bartolomucci ha detto...

Viaggiare è …

Viaggiare è
il posto accanto al finestrino,
viaggiare è
guardare con occhi incantati
luoghi nuovi,
viaggiare è
voglia di sapere,
di conoscere,
viaggiare è
colore
ovunque si guardi,
viaggiare è
nuovi incontri,
il ritmo piacevole
di una lingua non italiana,
viaggiare è
assaporare gusti diversi,
viaggiare è
il mescolarsi di profumi
non tuoi,
viaggiare è
nostalgia dei tuoi
alle due di notte,
viaggiare è
pensare senza incastri,
viaggiare è
un sorriso che regali
ad un passante,
viaggiare è
un posto solo
o tutto il mondo
in cui lasciar scorrere
i pensieri,
viaggiare è
voglia di partire o d'arrivare,
viaggiare è...
sentirsi a casa
ovunque si vada!!!

Lo so parlo spesso con le poesie ma è il mio pane quotidiano, è la mia anima che chiede di prender forma ed io assecondo solo qualcosa più grande di me...ho scritto questa poesia quest'estate di ritorno da un week-end a Firenze con mia sorella e mia figlia...un viaggio strano alla ricerca di una tranquillità interiore che mi sono accorta puoi regalarti solo accettando ciò che sei, pacchetto intero, paure comprese...un viaggio strano perchè per la prima volta ero in un'altra città senza mio marito...non abbiamo fatto incontri particolari, Firenze mi piace, piena di odori, di gente, di persone che parlano lingue diverse, ricordo la gentilezza di un autista fiorentino che ci consigliava quali fermate effettuare, una ragazza spagnola che ci regalava un sorriso in cambio dell'informazione di cui aveva bisogno...ricordo la semplicità della gente!!raffanazionale@yahoo.it

mammasuperabile ha detto...

un viaggio indimenticabile è quello fatto con dei compagni di università che poi sono anche colleghi sul lavoro ad amsterdam.
abbiamo molto riso ed è stato divertente dall'inizio alla fine, compresa la partenza in auto alle 23 per partire in aeroporto malpensa 2 alle 6 del mattino
mi piacciono le capitali del nord ed in particolare l'amsterdam di metà ottobre mi ha entusiasmato con il suo fresco frizzante, il clima rilassato, le bici e i deliziosi piccoli baretti da colazione gestiti familiarmente con torte casalinghe e grandi tazze di latte caldo

mammasuperabile@gmail.com

arkiclo ha detto...

Due anni fa sono stata in Baviera nel periodo della festa della birra. Io sono quasi astemia e della birra mi da fastidio anche l'odore eppure è stata un'esperienza bellissima. Le mie amiche ed io abbiamo noleggiato dei vestiti tipici bavaresi (quelli da uomo sono effettivamente un pò importabili...)e grazie a questo è stata un'esperienza molto più coinvolgente. Parlo un tedesco discreto, tanto che mi hanno chiesto da che regione venivo per via dell'accento un pò strano, e siamo state coinvolte in balli e bevute di gruppo (io sempre fedele alla mia acqua minerale). Avevo persino trovato un tedesco del nord che voleva sposarmi a tutti i costi, si è inginocchiato e per ribadire le sue intenzioni è riuscito ad estorcere alle mie amiche il mio indirizzo mail e mi ha invaso la casella di posta per mesi. Mancava che mi inviasse l'estratto conto e poi le ha provate tutte.

caty ha detto...

Purtroppo non viaggio molto,materialmente parlando,perché la mia sfera emotiva mi porta davvero tanto lontano!!!!
ma di viaggi reali,vado indietro con la memoria ed ho ferma l'immagine di me seduta sulla valigia in un treno Cosenza-Milano super affolato e questa valigia era posto esattamente di fronte l'ngresso della toilette,io avrò avuto 5 anni circa,costretta ad alzarmi per ogni passeggero che si recava in bagno..ripensandoci adesso..quanta pazienza!!!!
email maison-@hotmail.it

LAURAVALZY ha detto...

WOW!!! CIAO, SONO LAURA VALZY!
PARTECIPO ANCHE IO, CONDIVIDO SU FB E TI SEGUO.
LA MIA MAIL è valzy87@yahoo.it
SU FACEBOOK, TWITTER E BLOGLOVIN SONO LAURA VALZY
SU YOUTUBE SONO LAURAVALZY@gmail.com
vi racconto del viaggio che vorrei fare...ce l'ho già tutto nella mente, fisso e immobile. vorrei andare a Parigi, proprio durante il periodo natalizio e nutrirmi delle lucine che vedo in giro, della nebbia e dell'aria...che mi sembrerà senz'altro diversa. voglio sentire la voce di un francese, la sua pronuncia elegante mentre sorseggio un pò di chamapagne. *_*

One J ha detto...

imitation watches
michael kors outlet online
michael kors outlet online sale
true religion
abercrombie kids
coach outlet store online
oakley sunglasses
jordan 5
oakley sunglasses sale
louis vuitton handbags
retro 9
lebron shoes
air max 95
marc jacobs outlet
oakley sunglasses
michael kors outlet online
coach factory
oakley eyeglasses
ray ban uk
michael kors handbags
louis vuitton outlet
oakley sunglasses wholesale
fake oakleys
michael kors watches
adidas wings
christian louboutin shoes
retro 11
timberland pro
20150601yuanyuan

Posta un commento

Lascia un commento!