Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

10 novembre 2011

Recensione | NESSUNO VERRA' (Steve Mosby)


Quante volte ci capita di non sentire un amico per un certo periodo di tempo e poi di mandargli un semplice messaggio, solo per farsi sentire. Spesso riceveremo in risposta un altro semplice messaggio che ci rassicura: tutto bene, molto da fare. Ma siamo sicuri che sia la verità?

Il nostro serial killer individua delle donne sole, le lega nel loro letto e le lascia sole a morire. Si impadronisce del loro telefono mandando sms ed e-mail rassicuranti a chiunque si faccia sentire. Ma passano le ore, i giorni e infine le settimane. Nessuno viene in loro aiuto. Nessuno immagina che siano morte. 

Il detective Sam Currie è stanco di ritrovare queste giovani ragazze. Ogni volta deve affrontare la stessa sensazione: è arrivato troppo tardi, non ha potuto far nulla per impedirlo e ancora non riesce a mettere le mani sull'assassino. Anche quando è morto suo figlio non è arrivato in tempo. Il giornalista Dave Lewis ha perso invece un fratello, molti anni prima. Neanche lui ha fatto nulla per impedire quella morte. Apparentemente questi due personaggi non hanno altro in comune.

Come i pezzi di un puzzle, la storia si compone frase dopo frase, capitolo dopo capitolo. I personaggi e le loro storie vengono fuori lentamente. Si iniziano ad intravedere le forme e poi i pezzi vertiginosamente si uniscono insieme a dare la figura finale. Non è niente di quello che ci si aspettava. Ogni piccolo particolare va a incastrarsi nella soluzione del caso.

Un romanzo decisamente emozionante, implacabile come il suo protagonista. Vi terrà incollati fino all'ultima pagina, ansiosi di scoprire il finale e di poter respirare. E invece di mandare un messaggio ai vostri amici, vi scoprirete a organizzare una cena o un aperitivo. Chissà se stanno tutti bene!

A cura di Eleonora     
                 
“Nessuno verrà” di Steve Mosby, TEA, 360 pagg, 8,90 euro

Voto: 9 /10



0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!