Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

4 novembre 2011

Mondrian. L'armonia perfetta.



Linee orizzontali e verticali, colori primari e nessun rimando alla realtà. Questi gli ingredienti essenziali dell’arte di Piet Mondrian, in mostra al Vittoriano fino al 29 gennaio 2012. 

Un altro olandese, dopo lo straordinario successo della mostra dell’anno scorso dedicata a Vincent VanGogh.  Molto simili ai quadri del conterraneo sembreranno ai visitatori le tele Sera, ovile e cascina o Mulino di pietra.


Ma già nel 1912 si interrompe ogni riferimento alla realtà e le figura diventano pennellate di colore in Nuvole rosse  fino ad arrivare, con il contatto con il cubismo, a semplici linee geometriche per tratteggiare un Paesaggio con alberi

Una sperimentazione intensa che lo portò a semplificare ancora di più il suo tratto che divenne astratto e si concretizzò in un movimento artistico, da lui stesso battezzato Neoplasticismo. 

Ora la vita e l'arte di Piet Mondrian rivivono in oltre 70 opere, esposte al Vittoriano. Una mostra assolutamente da non perdere!

Complesso del Vittoriano, Via di San Pietro in carcere, Roma.

Dal lunedì al giovedì 9.30 –19.30; venerdì e sabato 9.30 – 23.30; domenica 9.30 – 20.30

Biglietti: € 12,00 intero; € 8,50 ridotto

Per approfondire:
 "Mondrian. L'armonia perfetta", il catalogo della mostra, a cura di Bi.Tempel, Skira, 224 pagg, 59.00 euro


"Il neoplasticismo" di Piet Mondrian, 110 pagg, 18.50 euro

A cura di Claretta

1 commenti:

Claudio ha detto...

Domani sfiderò la pioggia per andarlo a vedere!!

Posta un commento

Lascia un commento!