Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

10 novembre 2011

IL RE PALLIDO



Finalmente, a distanza di qualche mese, dall’uscita in lingua originale, anche nel nostro paese è arrivato “Il Re Pallido” (The Pale King), opera postuma del compianto David Foster Wallace.

Un libro, purtroppo,incompleto dato che Wallace, per chi non lo sapesse, nel 2008 ha deciso di porre fine alla sua vita, vittima di una depressione che stritolava la sua anima.

Il libro racconta, in maniera romanzata, un anno dell’autore, della sua vita trascorsa lavorando all’Agenzia delle Entrate nel Centro controlli regionale del Midwest, a Peoria, nell'Illinois.

Da quello che ho letto su internet, Wallace anche in questa opera mantiene il suo stile: a volte diretto, a volte sommergendo il lettore con dei passaggi fiume. Sembra che nel progetto iniziale Wallace volesse scrivere 5000 (si esatto cinquemila) pagine per poi ridurle in seguito ad un migliaio circa. Anche in questo caso ritroveremo personaggi buffi e bizzarri al limite della caricatura.

Per chi è appassionato di Wallace, come il sottoscritto, questo è un romanzo da non perdere, per chi invece ha voglia di  al mondo di DFW consiglio di partire dai suoi saggi e dai suoi libri di racconti per apprezzarne appieno la scrittura e lo stile inconfondibile.



"Il Re Pallido" di David Foster Wallace, Stile Libero Einaudi, 714 pagg, 21.00 euro

Per Approfondire:


"Come diventare se stessi. David Foster Wallace siracconta"



 A cura di Claudio

1 commenti:

Claudio ha detto...

Non vedo l'ora di averlo in libreria :)

Posta un commento

Lascia un commento!