Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

14 novembre 2011

2666



I libri da non perdere questa settimana sono due ed entrambi di Roberto Bolano, scrittore cileno, sconosciuto ai più, recentemente scomparso. Il suo capolavoro assoluto, “2666” viene pubblicato in questi giorni da Adelphi.

In 2666 ritorna il rapporto tra realtà e fantasia maneggiato con abilità dallo stesso Bolano che documenta il disordine, la casualità che imperano nel nostro mondo, una lettura che di certo nons arà facilissima.

Conviene sicuramente provare e soprattutto rileggere: “La letteratura nazista in America” e “I detective selvaggi”, entrambi targati Sellerio. 

Il libro pur non essendo recente sembra precorrere i temi che oggi affrontano autori come King con il suo 23/11/63 e 1Q84 di Murakami, come se la letteratura, visti i tempi che corrono, sentisse il bisogno di fuggire dalla realtà. 

Da non perdere:


“2666” di Roberto Bolano, Adelphi, 966 pagg, 22.00 euro


“I detective selvaggi” di Roberto Bolano, Sellerio, 844 pagg, 20.00 euro

A cura di Claretta