Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

1 ottobre 2011

Depilando Pilar di Andrea G. Pinketts

 

Ore 19.30, Pinacoteca Palacultura, Latina

L’ultima presentazione della giornata è con Andrea Pinketts e il suo Depilando Pilar. 

Andrea G. Pinketts è un personaggio sui generis ed è per questo che questa presentazione non ha avuto niente di convenzionale. Inutili gli sforzi di Andrea Carlo Cappi di moderare l’incontro che, come da copione, si è svolto senza alcun controllo. 

Sono riuscita a carpire che è un’altra avventura per Lazzaro Santanadrea, coinvolto in una serie di omicidi in cui le vittime e i carnefici sono tassisti. Il protagonista è l’alter ego dello stesso Pinketts che si muove in un’altra dimensione. Milano è il simbolo della degenerazione del protagonista e sembra la cornice ideale dell’ignavo Lazzaro.

Donne barbute e transessuali animano i sogni erotici del protagonista ed il mondo diventa un’immensa pista circense di cui lo scrittore sembra il direttore. Pinketts non si smentisce e credo abbia di nuovo dato prova della sua unicità. Per il resto non posso che lasciare, a voi Readers, le conclusioni.

Per approfondire:


“Depilando Pilar” di Andrea G. Pinketts, Mondadori, 407 pagg, 18.00 euro

A cura di Claretta


0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!