Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

29 settembre 2011

VINCENZO DE FALCO


Il binomio legge/scrittura in Italia funziona particolarmente bene tanto da produrre ogni volta ottimi lavori letterari e da rimpinguare le schiere di avvocati e giudici che si dedicano al romanzo.

Vincenzo De Falco  è uno di questi e lascia la toga non solo per la scrittura ma anche per la sua passione per il teatro, per il quale è scrittore e regista.

Il successo arriva nel 1995 con il romanzo Rossi come lei al quale segue  un’intensa attività teatrale e l’allestimento di oltre venti rappresentazioni teatrali dello spettacolo "Ladridisogni", scritto in coppia con Peppe Celentano.

Nel 2000 esce, sempre per Mondadori, Vite spezzate e nel 2008 Io voglio che questa gente non esiste- Riflessioni contro la camorra degli studenti napoletani.

Per Giallolatino ha realizzato un racconto per un’antologia, di cui sentirete parlare molto presto.

A cura di Claretta

2 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!