Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

30 settembre 2011

La porta sul giallo di Enrico Luceri e Sabina Marchesi


Ore 18.45, Pinacoteca Palacultura, Latina

La seconda presentazione di questa quinta edizione di Giallolatino si concentra sul saggio: La porta sul Giallo di Enrico Luceri e Sabina Marchesi. Modera l’incontro lo scrittore Fabio Mundadori.


Se seguite la nostra panchina da un po’ saprete che conosciamo bene Prospettiva Editrice ed il suo responsabile, Andrea Giannasi, che abbiamo intervistato per la nostra sezione Per fare un libro.

Sempre per lo stesso motivo saprete come la casa editrice di Civitavecchia, in questi giorni impegnata al Terracina Book Festival, si dedica al saggio di approfondimento.


I libri di prospettiva editrice sono una certezza per chi voglia saperne di più sull'autore o sul genere letterario preferito.


La porta sul giallo, titolo che lo stesso Luceri ammette di aver rubato alla serie La porta sul buio di Dario Argento del 1973, è una sorta di sussidiario, una guida completa per chi voglia conoscere meglio il genere giallo.


Una monografia, un’antologia, un compendio che di certo non vuole essere esaustivo sull’argomento ma che di certo, rappresenta i gusti degli autori.


Enrico Luceri, è uno scrittore ed è stato il vincitore del premio Tedeschi nel 2008; Sabina Marchesi è giornalista e curatrice di diversi siti dedicati al giallo.


Due personalità molto diverse, quasi all’opposto che si sono incontrate per questo progetto che vuole mettere nero su bianco i principi fondati del giallo classico.


Un genere che, come emerge dagli interventi, non conosce crisi o meglio che, pur essendo dato per spacciato più volte nel corso degli anni, ha trovato sempre nuova linfa vitale nei gusti dei lettori che sembrano orientarsi, dopo alcuni anni di sperimentazione, verso un giallo che rispetti i canoni.


Ma che cos’è un giallo? Quali sono le caratteristiche fondamentali?


Secondo Luceri un giallo non è altro che un mistero che si dipana attraverso tappe obbligate: l’omicidio, l’indagine, la risoluzione e i colpi di scena finali. A questo schema si aggiunge un ingrediente indispensabile, il gioco di prestigio che prima sembra coinvolgere solo il protagonista del romanzo ma che poi interessa anche il lettore coinvolto nella ricerca della verità.


Il futuro del giallo, ne sono sicuri gli autori, sarà in questo ritorno all’origine, soprattutto per rispetto al pubblico affezionato al genere che è sempre molto attento e competente.


Ho letto già un saggio di Prospettiva Editrice e ne sono rimasta davvero affascinata soprattutto perché nessun elemento, nella trattazione, è stato trascurato.


Spero che La porta sul giallo non deluda le mie aspettative.


Per approfondire:



“La porta sul giallo” di Enrico Luceri e Sabina Marchesi, Prospettiva Editrice, 234 pagg, 14.00 euro

1 commenti:

Claudio ha detto...

Anch'io ho letto un saggio di prospettiva editrice, e ne sono rimasto molto colpito per l'accuratezza con cui è stato scritto. Inoltre ho anche seguito parte della presentazione di questo saggio e mi ha stuzzicato non poco poichè gli autori hanno fornito molti spunti interessanti di riflessione.

Posta un commento

Lascia un commento!