Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

1 luglio 2011

Recensione | LA VITA ACCANTO (Mariapia Veladiano)

Quella che mi appresto a scrivere è sicuramente una delle recensioni più difficili tra quelle da me realizzate su questa panchina. Non solo perché ho conosciuto e parlato con l’autrice in due occasioni, ma soprattutto per la complessità e la bellezza di un’opera prima davvero coinvolgente.


Rebecca è una persona “accanto” ai margini della sua società e della sua stessa famiglia. Rinchiusa in una grande casa nel centro storico di Vicenza a causa della sua bruttezza. Sul fondo, come una presenza lontana  un’immagine, una madre che non è riuscita mai neanche a prenderla in braccio. Un padre succube, una zia che le nasconde la verità e l'incontro con la Signora De Lellis che le offrirà la possibilità di capire cosa si cela dietro la sua famiglia.

L’autrice riesce ad intercettare un sentimento, largamente condiviso, di fastidio nei confronti di chi è brutto. La bambina Rebecca non incarna nessuno degli stereotipi di oggi e come una preda viene inseguita e sentita nemica non solo tra le pareti domestiche ma anche nel mondo della scuola.

La storia di una bambina che non è stata mai amata e questo, lo scoprirete, non solo per la sua bruttezza.  Sarà la mancanza d’amore a portare Rebecca ad una maturità anticipata a prendersi lei stessa cura dei suoi cari.

Un’affannosa ricerca che porterà la protagonista a mendicare amore per trovare quel centro, quell’equilibrio che solo i rapporti con le persone che amiamo possono darci.

Eppure non una parola di troppo da parte di Rebecca, nessuna violenza o scatto d’ira nel pretendere maggiore attenzione. Il silenzio domani le sue giornate, poche parole scambiate con sua zia e suo padre e la musica, il pianoforte, a riempire questo vuoto immenso.

Rebecca non riesce nemmeno ad avercela con Dio che giustifica definendolo “disperatamente distratto”. Una presenza fondamentale nel romanzo e non solo nella religiosità superstiziosa della tata Maddalena ma come forza che impedisce che il male dilaghi e che la protagonista smetta di lottare per una vita migliore.

Mariapia Veladiano inizia questo romanzo con una pagina folgorante e da lì il racconto non smette di coinvolgere e sorprendere.

Colpisce la scelta del tema, la presentazione dei personaggi e l’andamento della narrazione che procede in continui flashback e colpi di scena.

Nel libro c’è anche la vita dell’autrice: nella descrizione di una Vicenza, città di provincia, che appare quanto mai desiderosa di nascondere i suoi segreti in fondo del fiume, il mondo della scuola e dell’infanzia che Mariapia Veladiano conosce molto bene.

La dote più importante è la capacità di raccontare il dolore senza pietismo, senza calcare la mano anzi, aprendo una speranza nel coraggio e nella dignità di Rebecca.

La fame d’amore, le vere ragioni di un abbandono , il riscatto e mancato il riconoscimento dell’altro in un capolavoro.


A cura di Claretta


"La vita accanto" di Mariapia Veladiano, Einaudi, 162 pagg, 16 euro

Voto 10/10






ACQUISTA ORA


4 commenti:

Diego ha detto...

Addirittura un 10? Mi toccherà leggere questo libro, prima o poi! :)
A parte gli scherzi, mi lascia un po' perplesso la centralità della religione nella vita della protagonista, però sembra un buon libro

Claretta ha detto...

Il Dio di Rebecca è quel Dio a cui tutti ci rivolgiamo nei momenti più difficili, quelli in cui il dolore è talmente forte da impedirci di respirare.
Ma non è un Dio benigno, tante volte si è dimenticato di lei è più che altro una forza benigna, una presenza che la rincuora non direi che sia fondamentale per lei.
Leggilo pure, sarà uan piacevole scoperta!

mao qiuyun ha detto...

the north face jackets
atlanta falcons jersey
mcm backpack
fred perry polo shirts
louis vuitton outlet uk
san antonio spurs jerseys
supra sneakers
air max 90
burberry outlet
oakley sunglasses wholesale
puma outlet store
cartier watches
fitflop sandals
louis vuitton uk
ralph lauren outlet
vans shoes
louis vuitton outlet stores
true religion sale
gucci outlet
chanel handbags
kate spade
baltimore ravens jerseys
tiffany and co
coach outlet store
cheap wedding dresses
new balance
cheap ray ban sunglasses
beats by dre
oakley sunglasses
hermes outlet
true religion jeans
tory burch outlet online
beats headphones
m a c cosmetics
celine handbags
hermes birkin
michael kors outlet online sale
mizuno running
kobe bryants shoes 2015
nike trainers
0717maoqiuyun

Junda Xu ha detto...

20150728 junda
coach outlet
ralph lauren polo shirts
louis vuitton
pandora jewelry stores
prada outlet
michael kors
football jerseys
jordan shoes uk
gucci uk
cheap oakleys
michael kors uk
chanel bags
coach outlet store online
rolex watches for sale
polo ralph lauren uk
beats headphones
coach outlet
michael kors bags
longchamp pliage pas cher
polo outlet
jordan femme
coach factory outlet
longchamp pliage
louboutin
gucci handbags
cheap jordans free shipping
burberry sale
coach factory outlet
christian louboutin
pandora jewelry sale
oakley sunglasses wholesale
nike pas cher
louis vuitton sito ufficiale
ralph lauren pas cher
michael kors
jorda femme pas cher
tory burch handbags
true religion outlet
gucci borse
chaussure louboutin pas cher

Posta un commento

Lascia un commento!