Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

7 luglio 2011

L.A. CONFIDENTIAL di Curtis Hanson





L.A Confidential, film del 1997 di Curtis Hanson, vincitore di due premi Oscar, per la migliore interprete femminile e per la miglior sceneggiatura;  segna la rinascita del genere noir ad Hollywood.

La sceneggiatura originale tratta dal romanzo omonimo di Ellroy è solo il punto di partenza per una grande operazione, a metà tra l’impegno e il glamour.


Un cast stellare: Kevin Spacey, Russel Crowe, Kim Basinger e Danny De Vito per un filone cinematografico  inaugurato alla fine degli ani ’90 e proseguito con The Black Dalia del 2006, tratto sempre da un romanzo di Ellroy.



Tre poliziotti, tre vite e altrettanti modi di condurre le indagini ma un comune senso di giustizia che li guiderà nella soluzione dell’intricata serie di delitti, realmente accaduti: Il Natale di Sangue del 1951.

Sullo sfondo Hollywood, il miraggio di un successo, un gruppo di prostitute che si veste e si comporta come le dive del cinema ed una rivista scandalista, Hush-Hush di De Vito, a raccontare i retroscena di una città che ben poco a che a vedere con gli angeli.

I fatti, raccontati in una manciata di mesi, in realtà impegnarono la polizia per più di dieci anni. Questa ed altre differenze nella trasposizione di un libro del 1990, diventato un classico della letteratura americana.



Il film che segna la consacrazione artistica di Kim Basinger e il riconoscimento che tanto anelava è sicuramente una delle operazioni più coraggiose che siano mai state fatta ad Hollywood.

L’opera di Ellroy da il là ad una ricostruzione meticolosa che dai costumi,  alle scene non ci fa rimpiangere i classici degli anni’50.

Ottimi i dialoghi, tratti con fedeltà dal romanzo, e l’interpretazione degli attori. L’ottima fotografia di Dante Spinotti, ci illude che quel mondo, che la vecchia L.A. esista ancora.

Hollywood si racconta senza sottostare alle legge che impone il mercato ma seguendo fedelmente un romanzo e realizzando uno dei polizieschi meglio riusciti degli ultimi anni.


A cura di Claretta

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!