Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

13 giugno 2011

ORE 19.30 A LIBRI DA SCOPRIRE


Ore 19.30

Piazza del Popolo è gremita.
Le persone assistono alle presentazioni, girano tra gli stands, degustano vino e del buon cibo.

Il sole è ancora alto nel cielo e se ti capita di incontrarlo con lo sguardo è ancora potente, potentissimo.

Qualcuno scatta una fotografia, un altro legge le prime pagine del libro appena acquistato.

Altri tentano di descrivere l'atmosfera unica di questa serata.
Intanto, Giordano Bruno Guerri parla del Sangue del Sud.

E' come trovarsi per un momento al centro del mondo o meglio nel cuore di un piccolo villaggio che brulica di vita.
La gente continua ad affluire.
Uno squillo di cellulare: "Dove sei? Io sono dalle librerie ..."
Un chihuahua temerario, senza paura affronta un cane molto più grande di lui e per un attimo la voce monotonale di Guerri, inaspettatemente, viene interrotta.

Siamo a Latina, terra di confine a metà strada tra Nord e Sud: I Borboni, Garibaldi e le radici dei problemi che da sempre affliggono il meridione.

I brigranti, le loro storie ci parlano delle Paludi Pontine e di un passato non troppo lontano.
"Sempre la stessa storia, corsi e ricorsi sotrici in questa Italia che non cambia mai, da sempre in attesa di un suo compimento."

L'ultimo applauso e poi un'altra presentazione.


A cura di Claretta

1 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!