Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

27 maggio 2011

Recensione | IL GUARDIANO DEGLI INNOCENTI (Andrzej Sapkowki)

Andrzej Sapkowski è ritenuto da molti uno degli autori di fantasy contemporaneo con più talento. I romanzi, che hanno in Geralt di Rivia il protagonista, sono stati tradotti in tutto il mondo, ed adattati nella serie di videogames “The Witcher” ed alla fine sono sbarcati anche in Italia.
                                              
L’editore Nord, ha deciso di presentarlo nel bel paese, partendo non dai romanzi, ma dalla prima e più acclamata raccolta “Il Guardiano degli Innocenti”. I 6 racconti sono stati pubblicati da Sapkowski negli anni, sul magazine polacco Fantastyka.

Geralt di Rivia è uno Strigo (witcher nell’edizione inglese). E’ stato addestrato al fine di combattere i mostri che infestano il mondo. Sapkowski ce lo presenta in diverse situazioni, centrando il tutto su Geralt, facendocelo conoscere piano piano e introducendoci il suo universo, fatto di vari miti e leggende che affondano a piene mani dai classici del fantasy e non solo.

Lo stile di Sapkowski è abbastanza scorrevole, ma in alcuni tratti risulta un po’ lento, portando il lettore con difficoltà alla fine dei racconti. Questo però cambia con lo scorrere delle pagine, dove si riesce ad intuire l’evoluzione stilistica avuta dall’autore negli anni. Il racconto “La Voce della Ragione” che fa da raccordo all’intera antologia, si evince da subito che è stato scritto in un secondo tempo, con uno stile molto più pulito, rispetto ai primi racconti che potrete leggere ne “Il Guardiano degli Innocenti”.

Alcune storie vi cattureranno, altre sembreranno tratte direttamente dalle fiabe che vi raccontavano da bambini, come ad esempio “Un Briciolo di Verità” oppure “Il Male Minore”, con un tentativo a volte riuscito, a volte meno, da parte dell’autore, di renderle più cupe e adulte. Personalmente le ho trovate un po’ stonate se confrontate con la figura del protagonista e il mondo nel quale si muove.

Il personaggio di Geralt di Rivia e la sua condizione di Strigo, risultano interessanti, ed è proprio il protagonista, che catalizzerà la vostra attenzione, anche se, solo con dei racconti e senza un cast duraturo di personaggi spalla adeguati, rimane confinato ad un cliché ripetitivo.

Sicuramente “Il Guardiano degli Innocenti” è una buona raccolta, ma che non riesce fino in fondo ad appassionare il lettore. Geralt di Rivia però risulta un fantastico personaggio, che sicuramente merita di essere apprezzato all’interno dei romanzi di Sapkowski, con una trama più complessa ed adeguata al protagonista.

A cura di Davide

“Il Guardiano degli Innocenti” di Andrzej Sapkowski, Ed Nord, 270 pagg, prezzo 18 euro


Voto: 6 / 10






ACQUISTA ORA


1 commenti:

Anonimo ha detto...

Guys, next time you buy the pill, inquire your associates if they require a single.

This could double up the sale of the anti-impotence medicine Cialis.
A new finding signifies that the erectile dysfunction capsule which has pepped up the sexual
everyday living of men is proving to generally be powerful in case of ladies suffering from a sexual disinterest.

The research underlines which the medication operates for females around it does in case of adult men otherwise far more.


Also visit my site ... why not try here

Posta un commento

Lascia un commento!