Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

3 febbraio 2011

Eventi| PRESENTAZIONE del libro L'ULTIMA PROFEZIA DEL MONDO DEGLI UOMINI di SILVANA DE MARI



 Oggi alle 18, a Roma, nella libreria Fanucci di Via di Vigna Stelluti, Silvana De Mari presenterà:

L'ultima profezia del mondo degli uomini





Silvana De Mari, la signora del fantasy italiano, incontrerà i suoi lettori presentando il suo nuovo romanzo L’ultima profezia del mondo degli uomini, capitolo conclusivo della saga dell’Ultimo elfo e dell’Ultimo Orco. Un romanzo epico, un libro universale sul valore del coraggio, della lealtà, dell’amicizia e dell’amore. Un fantasy che va ben oltre i confini del genere e che diventa un vero e proprio romanzo di formazione. Rivolto ai ragazzi, ma anche e soprattutto agli adulti che hanno il dovere di seguirli e crescerli. I suoi incontri, inoltre, prendono le distanze dalle tradizionali presentazioni: si tratta di vere e proprie lectio magistralis, suggestive e ricche di spunti di riflessione, sul significato storico e neurobiologico della letteratura fantasy. Oltre che medico e scrittrice, Silvana De Mari è un'appassionata studiosa della materia e questa passione, dal vivo, traspare tutta, lasciando indovinare, anche a chi la avvicina per la prima volta, la sua personalità straordinaria, la sua profonda cultura e la sua vivacità intellettiva.



C’era una volta il mondo degli Uomini e quello degli Orchi. Erano uniti da un lembo di terra ma li dividevano anni di guerre, odio e desiderio di vendetta. C’era il Capitano, dal nome potente e magico, Rankstrail, che aveva battuto gli orchi ma che da tempo sembrava disperso. C’era poi sua figlia Chiara, abbandonata da lui in tenera età e cresciuta dagli zii come una loro figlia: aveva il potere di leggere nel fuoco e sentiva anche il più piccolo sussurro. C’era anche un principe di nome Arduin, figlio del leggendario Josh, che amava costruire macchine volanti e che presto si accorse dell’amore per Chiara. E c’era il soldato semplice Skardrail che si era messo in testa di ritrovare il Capitano. Partì da solo e attraversò le terre degli Orchi pur di raggiungere la sua missione, perché era una missione da cui dipendeva il destino del mondo degli Uomini e solo lui lo sapeva. E su tutti c’era Rosalba, regina dai mille volti, dotata di coraggio e intelligenza, e di una spada che al solo guardarla incuteva timore e rispetto. Ma nessuno di loro aveva fatto i conti con un’ultima profezia...





0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!