Menu

Reader's Bench Menù PressDisclaimerReaders on tourLibri e...MagazineServiziRecensioniClickContattiChi Siamo Homepage

4 ottobre 2010

Eventi | LA NOTTE DEL LAVORO

Non si può sempre fari finta di nulla!
Soprattutto davanti al dolore di 189 lavoratori che rischiano di perdere il loro lavoro!
Cosa c’entra questo con il mondo dei libri e con la nostra panchina?
Credo che chi legge ami informarsi ma soprattutto chi scrive ha il dovere di condividere e di raccontare la realtà che lo circonda. La Nexans produce cavi e sistemi di cablaggio con sedi in tutto il mondo. In Italia ha tre stabilimenti di produzione di cui una principale situato proprio a Latina. Ha comunicato ai suoi lavoratori che avrebbe comodamente fatto a meno di loro e messo per strada 300 famiglie.
La storia che devo raccontarvi è sempre la stessa, grandi imperi industriali che preferiscono trasferire i loro stabilimenti all’estero, così risparmiano sulla manodopera e perdono sul capitale umano e su un territorio, quello pontino, votato da sempre all’industria.
Nonostante tutto, i dipendenti non hanno mollato e non c’è un angolo della città di Latina che non ricordi la loro presenza, si sono fatti sentire ovunque: attraverso gli striscioni disseminati in ogni angolo, gli articoli di giornali e le manifestazioni a cui hanno partecipato centinaia di persone!
Perché sono tanti gli ex stabilimenti, tanti gli ex lavoratori nella nostra provincia.
Il titolo del post parlava di un evento: LA NOTTE DEL LAVORO, un modo unico con il quale la cittadinanza può dare sostegno alla protesta. Per una volta saremo noi a protestare e a farci sentire!
Una serata unica dedicata alla cultura durante la quale i locali dello stabilimento dalle 19.00 si trasformeranno in spazi aperti all’arte con mostre fotografiche, video proiezioni, concerti e la presenza di Antonio Pennacchi, autore di Canale Mussolini Premio Strega 2010, scrittore, illustre concittadino, sindacalista e operaio. 
“ Antonio uno di noi” gridavano gli operai alla manifestazione del 12 Giugno in Piazza della Libertà a Latina.
Una manifestazione pacifica e serena animata dai cittadini e dalla voglia di sostenere il diritto al lavoro!
Non dimentichiamoci mai del momento che stiamo vivendo e del futuro incerto che ci aspetta, ma se non ci nascondiamo sotto la sabbia, potremmo raccontare che i lavoratori della Nexans ci hanno insegnato a non mollare!

L’appuntamento allora è per Venerdì 8 Ottobre dalle 19.00, Via del Crocefisso 18, Borgo Piave, Latina.
Con la partecipazione di: Antonio Pennacchi, Anonima scrittori (reading), Folk Road (irish music),
Gianfranco Pannone (regista), Gronge (teknoPunkabaret)
INGRESSO GRATUITO
I Readers sono di Latina e provincia e non potevano non raccontarvi  di loro anche in questo modo!
A tutti i lavoratori, ai precari, ai disoccupati e a chi dovrebbe garantire il diritto al lavoro!
Pagina Ufficiale Facebook: Nexans non si tocca
 La pagina dedicata all'evento: La notte del lavoro

0 commenti:

Posta un commento

Lascia un commento!